Insalata di polpo e patate

 

Una preparazione semplice e gustosa, si può gustare sia a temperatura ambiente che tiepida, a voi l’insalata di polpo e patate.

 

Polipo con patate

 

 

 

 

 

 

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione: 1h. c.a.

Ingredienti per 6 persone:

1 kg. di polpo (noi abbiamo usato un polpo congelato)

1 kg. di patate bianche

1 carota

1 gambo di sedano

1 cipolla bianca

2 foglie di alloro

2 spicchi d’aglio

2 o 3 chiodi di garofano

1 cucchiaino di granulare di pesce

Facoltativamente un pugno abbondante di olive nere sott’olio

sale e pepe q.b.

olio evo

1 limone

prezzemolo fresco

 

Preparazione:

Se il polpo è congelato scongelatelo in frigorifero (di norma sono necessarie 24 ore), in una pentola portate ad ebollizione dell’acqua salata a cui avrete aggiunto la verdura, i chiodi di garofano,  l’alloro e l’aglio spellato, a bollore inserite il polpo e lo lasciate cuocere per 45 min. (il tempo di cottura varia sia dalla pezzatura che dal peso ma di norma è di 45 min. per ogni kg.).

In un altro tegame inserite le patate con la buccia e da freddo portate ad ebollizione, il tempo di cottura varia in funzione della pezzatura delle patate ma la potete verificare con uno stecchino, se infilandolo anche l’interno è morbido le patate sono cotte.

Al termine delle cotture scolate le patate ma lasciate il polipo a raffreddare lentamente nella sua acqua di cottura, questo lo renderà ancora più morbido.

Quando manipolabile (ossia ha raggiunto una temperatura che permette di tenerlo in mano), scolate il polpo e sotto un getto d’acqua strofinate la pelle con le dita fino a rimuoverne il più possibile  (il sapore della pelle è piuttosto forte e non a tutti piace) quindi tagliate il polpo a tocchetti di 2 – 3 cm.

Spellate e tagliate a tocchetti di pari dimensioni le patate quindi le aggiungete al polpo, ora condite con dell’olio evo (l’ideale sarebbe un olio dal gusto delicato come l’olio del Garda) il succo di 1 limone, sale e facoltativamente le olive tagliate a pezzetti ed un poco di pepe, al termine aggiungete il trito di prezzemolo.

Di norma quasta insalata va mangiata tiepida ma l’estate è ottima anche a temperatura ambiente.

 

Be Sociable, Share!
Precedente La tentasiù de la spusa Successivo Risotto con zucchine gamberetti e salmone

2 commenti su “Insalata di polpo e patate

I commenti sono chiusi.