Topini al sugo finto toscano

I topini al sugo finto toscano sono una ricetta della tradizione toscana.
I topini sono gli gnocchi, che noi chiamiamo così, con questo nome fantasioso, che mi rimanda indietro nel tempo a quando ero piccola e la tavola della nonna, era piena di topini, appena fatti e pronti da cuocere.
Il sugo finto toscano, un tempo, non era una scelta: le donne cucinavano con quello che avevano a disposizione e la carne era per i più privilegiati, ecco allora che il sugo finto poteva ingannare la vista, ma al palato sembrava di assaporare un vero ragù di carne, con solo gli ingredienti della terra.
E’ buonissimo e facilissimo da fare.
Perfetto con gli gnocchi, la cui ricetta potete trovare qui, si adatta bene a qualsiasi formato di pasta, anche se io preferisco tortiglioni, penne o fusilli.

Di cosa ho bisogno: tagliere, mezzaluna o frullatore, tegame.

Ingredienti per la preparazione del sugo finto toscano:
500 gr. pomodori pelati;
mezzo bicchiere di vino rosso;
1 cipolla rossa;
3-4 carote;
un generoso ciuffo di prezzemolo;
6 foglie di salvia;
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
pecorino stagionato grattugiato;
sale;
peperoncino in polvere (a piacere);
pepe nero.

Variante:
Potete unire anche basilico e rosmarino. Quest’ultimo non lo amo particolarmente nel sugo per via degli aghetti, per cui tendo ad evitarlo.
Se non siete toscani e non riuscite a reperire un buon pecorino toscano stagionato, potete sostituirlo con del saporito pecorino romano.

Procedimento:
Pelare le carote, lavarle e tagliarle a pezzetti, poi metterle nel frullatore insieme a tutti gli odori.
Metterli il trito in un tegame con l’olio e 3 cucchiai di acqua e far soffriggere per pochi minuti, poi sfumare con il vino rosso.
Unire i pomodori pelati, salare, pepare e aggiungere appena un po’ di peperoncino in polvere.
Se gradite un gusto più piccante potete mettere un peperoncino secco insieme agli odori durante il soffritto.
Cuocere per circa 20 minuti o fino a che il sugo si sarà rappreso.
Condire i topini o la pasta che avete scelto, mescolare bene il tutto e servire con un buon pecorino stagionato grattugiato.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Gnocchi di patate Successivo Plumcake di asparagi, tonno e alici

2 commenti su “Topini al sugo finto toscano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.