Polpettone di verdure, Ricetta del giorno prima

Buongiorno amici, la cucina del giorno prima per me vince sempre, o meglio nella quotidianità, con il lavoro e i mille impegni, è praticamente indispensabile.
Sono una ragioneria, geneticamente organizzata, con l’agenda nel dna, per cui mi piace organizzarmi in anticipo, anche in cucina, perché più mi organizzo e meno mi stresso; certo con la dovuta flessibilità, ma è un modo per poter far rientrare anche gli hobby che altrimenti passerebbero in secondo, terzo, quarto piano.
Ecco quindi che questo polpettone fa proprio al caso mio.
L’ho preparato pensando ad un mio cavallo di battaglia che non mi delude mai: il polpettone arrosto, la cui ricetta potete trovare qui, ma anziché utilizzare la carne, ho pensato di farne una versione vegetariana, leggera e molto gustosa.
L’importante è prepararlo il giorno prima, anzi a dir la verità se preparate il polpettone due giorni prima è ancora meglio!
DSC_5312_copia

Polpettone di verdure, Ricetta del giorno prima

Di cosa ho bisogno: tagliere, padella, ciotola, grattugia, piatto, casseruola, schiacciapatate, contenitori per le verdure, scodella.

Ingredienti:
1 broccolo;
1 patata;
2 pomodori;
2 coste di sedano;
3 fette di pancarré;
latte q.b.;
2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
farina q.b.;
2 rametti di rosmarino;
5 foglie di salvia;
pangrattato;
burro;
olio;
sale.

Procedimento:
Per prima cosa preparare tutte le verdure:
Lavare i rametti di rosmarino e la salvia.
Dividere il broccolo in cimette e lavarle sotto l’acqua corrente; poi ridurle a pezzi più piccoli.
Pelare la patata, lavarla e ridurla a pezzetti.
Lavare i pomodori, eliminare la buccia e ridurli a pezzetti.
Lavare il sedano, togliere i filamenti e farlo a pezzetti.
Mettere mano mano le verdure in contenitori e tenerle da parte.
In una ciotola spezzettare il pancarré e ricoprire con il latte. Lasciare in ammollo per circa 10 minuti, poi strizzarlo con le mani e versarlo in una scodella.
In una padella versare 2 cucchiai di olio ed unire le cimette dei broccoli, la patata, i pomodori e il sedano; salare, versare un bicchiere di acqua e cuocere per circa 40 minuti o fino a che non si saranno ammorbidite.
Durante la cottura, aggiungere acqua calda, mano mano che si prosciuga ed aggiustare di sale.
Al termine, spengere la fiamma e schiacciare le verdure con uno schiacciapatate direttamente in padella.
Lasciar intipiedire; successivamente trasferire le verdure nella stessa ciotola contenete il pancarré, precedentemente ammollato nel latte ed aggiungere i due cucchiai di parmigiano.
Impastare il composto con le mani ed unire il pangrattato, quanto basta affinchè la consistenza sia abbastanza dura.
Dare la forma di un polpettone e passarlo bene, da tutti i lati, nella farina.
Vi consiglio di fare due più piccoli, anziché uno solo grande, in modo da evitarne la rottura mentre cuociono.
Disporli in una casseruola con un cucchiaio di olio, un pezzetto di burro, la salvia e il rosmarino , rosolarli da entrambe i lati e cuocere per 40 minuti, aggiungendo acqua calda durante la cottura.
Girarli di tanto in tanto con l’aiuto di due palette.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Polpette di spada e zenzero, ovvero Le Ballette Successivo Sfogliatine zucchine, salsiccia ed Asiago

22 commenti su “Polpettone di verdure, Ricetta del giorno prima

  1. l’organizzazione è tutto nella vita,sopratutto se si lavora!!e se sei così impegnata e riesci a fare queste meraviglie….bè io vengo a vivere a casa tua!!!!fantastico questo polpettone…fantastico davvero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.