Millefoglie di ragù e verdure

Una ricetta che sembra difficile, ma non lo è assolutamente, quella di questo millefoglie “inventato” una sera per cena.
Una ricetta che è un piatto unico, tanto semplice, quanto buono, ma può essere utilizzata anche per uno sfizioso antipasto diverso dal solito.
Se poi fate come me, preparate il ragù in anticipo (io di solito ne faccio un bel pentolone che poi suddivido in vaschette e congelo), cuocete le verdure, magari anche il giorno prima, il gioco è davvero fatto.
Preparare il millefoglie è davvero facile e sono sicura che vi piacerà…io ne sono rimasta proprio soddisfatta!
Per la preparazione ho utilizzato la mia ricetta super collaudata, che potete trovare qui: la ricetta del ragù con il tocco in più.

IMG_6950_copia

Millefoglie di ragù e verdure

Di cosa ho bisogno: coppa pasta, teglia da forno, pentola, padella, forchetta, mestoli.

Ingredienti (per 2 persone):
1 rotolo di pasta sfoglia;
ragù di carne q.b;
verdure a piacere, io per accelerare i tempi ho utilizzato le verdure miste broccoli, taccole, carote della Orogel;
1 piccola cipolla rossa;
robiola q.b. (o ricotta se preferite);
olio;
sale.

Procedimento:
Pelare la cipolla e tagliarla sottilmente, poi metterla in una padella con 1 cucchiaio di olio e un po’ di acqua.
Lasciar stufare per qualche minuto ed aggiungere le verdure ancora surgelate.
Unire un po’ di acqua e cuocere fino a che non si saranno ben ammorbidite.

IMG_6941_copia
Salare ed aggiungere acqua calda se necessario.
Al termine, lasciar intiepidire e tenere da parte.
Accendere il forno a 200°.
Srotolare il rotolo di pasta sfoglia e con un coppa pasta (ma va bene anche un bicchiere) creare dei dischi.

IMG_6938_copia
Disporre il primo disco del millefoglie, mettere uno strato di ragù, poi le verdure e un po’ di robiola.

IMG_6939_copia

IMG_6942_copia

IMG_6943_copia
Mettere il secondo disco e creare un altro strato.
Terminare con un disco di pasta sfoglia.

IMG_6945_copia
Volutamente non ho bucherellato la pasta con la forchetta, come si fa solitamente.
Dopo la cottura, l’ultimo disco di pasta sfoglia uscirà un pochino più gonfio, ma togliendolo dal forno, si sgonfierà subito, quanto basta per non risultare troppo piatto, quindi non preoccupatevi.
Cuocere in forno caldo per circa 20 minuti o fino a che, in base al vostro forno, non risulterà dorato.
Il millefoglie è pronto! Facile vero?

IMG_6948_copia

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Insalata di pollo al pesto di rucola e feta Successivo Bicchierini di burrata, pesto e pomodorini

10 commenti su “Millefoglie di ragù e verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.