La Panzanella

In Toscana la panzanella va a ruba!
E’ un piatto unico…che io definisco il Re delle tavole estive!
Nelle cene tra amici non manca mai!
Ci sono tantissime varianti; io la preparo così:

Ingredienti:
fette di pane casalingo;
aceto;
olio;
acqua;
cipolla rossa;
basilico;
aceto balsamico in glassa;
sedano;
pomodorini;
tonno sott’olio;
sale;
pepe.

Lavare le foglie del basilico, il sedano e i pomodorini.
Togliere la crosta alle fette di pane e metterle a bagno in acqua emulsionata con un goccio di aceto.
Il pane deve risultare morbido ma non completamente sfatto.
Strizzarlo bene e versarlo in una zuppiera con:
la cipolla tagliata e fettine sottili,
il basilico,
il sedano tagliato a pezzetti,
il tonno ben sgocciolato dal liquido di conservazione,
i pomodorini.

Aggiungere un po’ di sale, un pizzico di pepe, un filo di olio e rifinire, a piacere, con la glassa di aceto balsamico.

Buon venerdì a tutti!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Brisè ricotta, robiola, provola e speck Successivo Pollo al porro, birra e pinoli

36 commenti su “La Panzanella

  1. Io purtroppo non avanzo mai il pane, ma la panzanella qualche volta l’ho fatta! Devo dire che però la panzanella che mangiato a Firenza era magnifica rispetto alla mia! Non vedo l’ora di tornarci (metà giugno… evvivaaaaa) per riprovarla… [beh chiaramente anche la bistecca 😉 ]
    Buon venerdì e buon fine settimana a tutte!

  2. Io adoro la Panzanella!! la mia mamma è toscana e quindi a casa mia in estate si mangia spessissimo!! noi non usiamo il tonno, non male però come variante! ciao 🙂

    • E’ vero! Anche io la faccio sempre senza tonno…ho fatto questo variante che a dir la verità ci sta benone! Sarà che io e mio marito siamo golosi di tonno! hihihihhi! ciao ciaoooooo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.