Insalata di quinoa con asparagi, salmone e datterini

Se c’è una cosa che adoro è la quinoa ed in particolar modo l’insalata di quinoa.
La quinoa è un alimento benefico per il nostro organismo, proteica e senza glutine, aiuta a contrastare il gonfiore addominale si presta a molte preparazioni, sia invernali, come calde minestre, sia estive, come appunto l’insalata di quinoa, valida alternativa alle più comuni insalate di riso o pasta, o ancora può essere utilizzata nella preparazione di deliziose polpette.
E’ perfetta in ogni occasione e nel mio caso, mi risolve tanti pasti in ufficio, sanziandomi e mantenendomi, allo stesso tempo, leggera.
Consiglio la quinoa bianca che ha un sapore più neutro.

Insalata di quinoa con asparagi, salmone e datterini

Di cosa ho bisogno: pentole, ciotola, colino, coltello.

Ingredienti (per 2 persone):
160 gr. di semi di quinoa bianca;
acqua;
un mazzetto di asparagi;
200 gr. di salmone (affumicato o al naturale);
olive verdi denocciolate;
olio extra vergine di oliva;
sale;
pepe nero (se gradite).

Procedimento:
Per prima cosa occorre mettere la quinoa in un colino e sciacquare bene, per evitare che assuma un sapore amarognolo.
Versarla in una pentola con acqua, con le seguenti dosi: 1 bicchiere di quinoa ogni 2 bicchieri di acqua.
Salare e cuocere per circa 15 minuti o quanto indicato sulla confezione; al termine l’acqua deve essere assorbita.
Nel frattempo lavare gli asparagi, eliminare la parte del gambo più dura e cuocerli, in una pentola con acqua, con le punte rivolte in alto e lasciate fuori, per circa 15 minuti.
Al termine lasciarli raffreddare e tagliare a pezzetti.
In un recipiente versare la quinoa lessata, gli asparagi, il salmone a pezzetti, i pomodori datterini e le olive verdi.
Condire con l’olio, aggiustare di sale e se gradito, aggiungere un po’ di pepe nero.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Polpette di carote e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.