Friggitelli ripieni di pappa al pomodoro, Ricetta del riciclo

Friggitelli ripieni di pappa al pomodoro! Come divertirsi in cucina, sperimentando nuovi piatti!
Potrebbe essere il mio motto…lo so è più forte di me, ma non riesco a non provare, “azzardare” nuovi abbinamenti e soprattutto a variare spesso i menu settimanali.
Questo è molto piaciuto e l’ho servito come antipasto, utilizzando la famosa “pappa al pomodoro”, la cui ricetta potete trovare qui, preparata il giorno prima e che qui in Toscana va a ruba…non c’è estate o inverno che tenga: si mangia sempre o almeno a casa mia!
Come sempre una ricetta facile, veloce, molto sfiziosa e perché no…”del riciclo”, che sono sicura vi piacerà!

DSC_0036_copia

Friggitelli ripieni di pappa al pomodoro, Ricetta del riciclo

Di cosa ho bisogno: teglia da forno, coltello, carta assorbente, bicchierino da caffè come dosatore, padella, tagliere, grattugia.

Ingredienti per la ricetta della pappa al pomodoro (per 2 persone):
3 pomodori ben maturi;
1 spicchio di aglio;
2 cucchiai di passata di pomodoro;
3 fette di pane toscano raffermo;
olio extra vergine di oliva;
sale;
pepe.
gli altri ingredienti:
peperoni friggitelli;
olio extra vergine di oliva;
ricotta salata grattugiata.
Procedimento.

Per prima cosa preparare la pappa al pomodoro (per comodità può essere preparata in anticipo, anche il giorno prima). Lavare i pomodori e con un coltello affilato togliere la buccia, poi, su di un tagliere tagliarli a pezzetti piccoli.
Mettere un cucchiaio di olio in una padella, i pomodori, lo spicchio di aglio, la passata di pomodoro, il sale, il pepe e rosolare per circa 8 minuti.
Nel frattempo spezzettare il pane con le mani e trascorso il tempo indicato aggiungerlo al pomodoro ben rosolato.
Unire 2 bicchierini da caffè di acqua e non appena il pane si sarà ammorbidito, schiacciarlo con l’aiuto di una forchetta.
Cuocere fino a che il tutto sarà ben restrinto, eliminare l’aglio.
Con un coltello eliminare le estremità dei peperoni friggitelli, lavarli sotto l’acqua corrente, eliminando i semi interni, poi tamponarli con carta assorbente e tagliarli a metà.
Riempirli con la pappa al pomodoro e disporli su una teglia da forno, leggermente oliata e tamponata con carta assorbente.
Grattugiare generosamente la ricotta salata e disporre in forno a 180° per circa 20 minuti.

image2 - CopiaPappa al pomodoro

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Finta frittata con farina di ceci, piselli e carote Successivo Quinoa al pesto di rucola con caponata di verdure

16 commenti su “Friggitelli ripieni di pappa al pomodoro, Ricetta del riciclo

  1. Se pensi che anche la pappa al pomodoro può essere considerato un piatto di riciclo (per non sprecare il pane raffermo…), questo diventa addirittura un piatto di riciclo del riciclo… :-)))))

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.