Sperlari Morbidizie: una bella scoperta!

Sperlari Morbidizie è una nuova linea di caramelle gommose prodotta da #Sperlari che ho provato per voi, approfittando dello sconto di 50 centesimi che potete trovare su ogni confezione e di cui potrete beneficiare immediatamente alla cassa!

Vi ricordate quando eravamo piccoli e le nostre nonne avevano in casa quei contenitori -di solito in vetro- pieni di caramelle con la carta colorata? Non so a voi, ma a me #Sperlari fa venire in mente proprio la mia infanzia e, in particolare, le caramelle Rossana!

#Sperlari, però, è anche un’azienda che sa stare al passo con i tempi e, infatti, ha pensato di offrirci questa nuova linea di caramelle, che io ho definito le gommose 2.0 (e che sono una novità, anche perchè sono le prime gommose prodotte dall’azienda), e che sono proprio un esempio.

Sperlari Morbidizie

Sperlari Morbidizie

Innanzitutto, ho trovato molto interessanti i gusti disponibili: oltre alle Morbidizie rombi al gusto liquirizia (dalla particolare forma a rombo e ricoperte di dolci cristalli di zucchero, che vedete in foto e che sono quelle che ho provato io), ci sono le versioni Mix al gusto liquirizia e frutta, che troverete nel formato rettangolare e le Morbidizie Fiori a forma (molto carina) di fiore, al gusto di liquirizia a frutta sempre ricoperte da cristalli di zucchero.

Ma oltre che belle, le caramelle Sperlari Morbidizie sono anche buonissime! Il loro sapore particolare, infatti, nelle varianti alla frutta, offre oltre alla freschezza della liquirizia, la dolcezza della frutta.

Io le ho trovate ottime e ho particolarmente apprezzato la loro consistenza, che non si appiccica ai denti, ma che rende possibile morderle senza che le caramelle si disfino in bocca.

Proverò presto anche le altre due varianti, approfittando dello sconto di 50 centesimi: in fondo, quando siete al lavoro, non vi viene voglia di qualcosa di dolce? Con un pacchetto di Sperlari Morbidizie nel cassetto della vostra scrivania placherete la voglia e stempererete anche le tensioni lavorative!

In conclusione, io non posso che consigliarvi di provare le Sperlari Morbidizie nella variante che preferite (o magari di testarle tutte e tre): vedrete che non ne resterete delusi, anzi che ritroverete anche oggi tutto il fascino e il bello di quando da bambini rubavate le caramelle a casa dei nonni!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Buzzoole

Lascia un commento