Schiacciatine di patate (ricetta vegana)

Le schiacciatine di patate sono una ricetta veloce, economica, leggera e facilissima da preparare!

Veloce perchè si preparano davvero in un attimo e necessitano di una cottura piuttosto breve.

Economica perchè sono sufficienti 3 ingredienti (più sale e pepe) per portare in tavola questo contorno goloso, che è una versione semplificata e vegana del classico rosti svizzero.

Leggera perchè, rispetto all’originale, queste schiacciatine di patate sono senza formaggio e speck e vengono cotte in forno, con pochissimo olio!.

Facilissima da preparare perchè basta una grattugia a fori larghi.

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme le schiacciatine di patate!

Schiacciatine di patate

 

schiacciatine di patate

Ingredienti per circa 9 schiacciatine:

  • 2 patate di media grandezza;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • 3 cucchiai di pangrattato;
  • due cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Accendete il forno in modalità statica a 220 gradi.

Sbucciate le patate e lavatele sotto l’acqua corrente (non mettetele a mollo nell’acqua, come si fa di solito, perchè le patate devono mantenere il proprio amido, che servirà a far compattare le vostre schiacciatine).

Sminuzzate le patate con una grattugia a fori larghi, mettetele in una ciotola e conditele con sale e pepe.

Mescolate bene con le mani per distribuire il condimento.

Aiutandovi con un cucchiaio, prendete dei piccoli mucchietti di patate e disponeteli ben distanziati su una teglia ricoperta di carta da forno.

Appiattite ciascun mucchietto con le mani e completatelo con il pangrattato e un filo di olio.

Cuocete le vostre schiacciatine nel forno caldo per 15 minuti (dovranno dorarsi ai lati). Se necessario, passatele qualche minuto al grill.

Sentirete che gusto!

Ricette di blog amici:

Patate e cipolle al forno del blog Cucina Casareccia

Patate affogate del blog Amore e Olio

Tortino tonno e patate del blog Lo Scrigno del Buongusto

Focaccia di patate del blog Giovanna in Cucina

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Polpettone di mortadella (ricetta secondo piatto) Successivo Risotto con funghi porcini e speck

Lascia un commento