Polpette di wurstel (ricetta secondo piatto)

polpette ai wurstel

Le polpette di wurstel sono uno stuzzichino o un secondo piatto (dipende dalla quantità) che fa felice grandi e piccini (soprattutto i secondi, direi….).

Sono davvero facilissime da preparare e potete anche scegliere se cuocerle al forno o friggerle: io ho scelto il primo metodo, sicuramente più leggero, e sono venute squisite.

Naturalmente, il segreto è la scelta della materia prima: utilizzate wurstel di ottima qualità e vedrete che rimarrete sorpresi dal risultato. Nel mio caso, i miei piccoli ospiti hanno gradito e anche gli adulti non si sono sottratti all’assaggio.

Se volete provare anche voi un piatto sfizioso da portare in tavola in pochissimo tempo, seguitemi in cucina e prepariamo insieme le polpette di wurstel!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 grammi di wurstel (io ho usato i Frankfurter del Salumificio Villani);
  • 2 uova;
  • 3 cucchiai di pangrattato + quello che serve per impanare;
  • 1 panino raffermo;
  • 50 ml di latte;
  • sale q.b.;
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva.

Mettete il pane in una ciotola e ammorbiditelo con il latte (se non vi piace il latte, va bene anche con l’acqua).

Accendete il forno a 180 gradi in modalità statica (se decidete di cuocere le vostre polpette al forno).

Tritate al coltello metà dei wurstel.

Mettete in un frullatore l’altra metà dei wurstel e il pane reso morbido dal latte e strizzato: frullate questi due ingredienti insieme ad un uovo (se avete il Bimby, per 45 secondi a velocità 4).

Ponete in una ciotola i wurstel tritati al coltello, il composto che avete frullato, l’altro uovo, pochissimo sale e i tre cucchiai di pangrattato: impastate con le mani fino ad ottenere un composto modellabile.

Dall’impasto ricavate le polpettine (io le ho fatte grandi poco meno di una noce) e impanatele nel pangrattato.

Se decidete di cuocere le polpette al forno, ponetele su una teglia ricoperta di carta da forno, conditele con l’olio e infornatele per 15 minuti in modalità statica e per altri 5 minuti in modalità ventilata.

Se decidete di friggerle, procedete con una padella dai bordi alti contenente olio abbondante e, quando è ben caldo, immergetevi le polpettine poche per volta.

In ogni caso, saranno squisite!

polpette con wurstel

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Biscotti morbidissimi con marmellata (ricetta dolce) Successivo Funghi gratinati (ricetta contorno vegetariano)

10 thoughts on “Polpette di wurstel (ricetta secondo piatto)

Lascia un commento