Polpette di piselli alla curcuma

Le polpette di piselli alla curcuma sono un piatto unico gustoso e facilissimo da preparare, adatto anche a chi segue un’alimentazione vegetariana.

Ho tratto la ricetta dal libro “Ricette di famiglia” di Benedetta Parodi, ma ho rivisto le proporzioni degli ingredienti (le dosi indicate per la ricetta mi sembravano per meno persone di quanto indicato e infatti avevo ragione) ed eliminato alcune spezie per lasciare solo la curcuma, che è già molto forte come sapore.

Ho scelto poi di cuocere le mie polpette di piselli al forno e di non friggerle, per avere un risultato più leggero, che in famiglia è stato molto apprezzato!

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme le polpette di piselli alla curcuma!

polpette di piselli

Polpette di piselli speziate

Ingredienti per 12 polpette di media grandezza:

  • 220 grammi di piselli sgusciati (freschi o surgelati);
  • 1 scalogno;
  • 1 cucchiaino di curcuma;
  • 1 uovo;
  • 50-60 grammi di pangrattato, più 5 cucchiai colmi per impanare;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • sale q.b..

Se seguite il metodo tradizionale, tritate finemente lo scalogno e soffriggetelo in 2 cucchiai di olio, fino a quando lo scalogno non imbiondisce (circa 5 minuti).

Aggiungete i piselli, il sale e la curcuma e cuocete per circa 15 minuti, coprendo la padella con un coperchio.

Quando i piselli saranno freddi, aiutandovi con un tritatutto, sminuzzateli finemente, quindi unite l’uovo e i 50-60 grammi di pangrattato e impastate fino ad ottenere un composto morbido, ma modellabile.

Se usate il Bimby, pelate lo scalogno, tagliatelo a grossi pezzi e tritatelo per 5 secondi a velocità 5.

Aggiungete 2 cucchiai di olio e soffriggete per 3 minuti a 100 gradi velocità Cucchiaio.

Unite i piselli, il sale e la curcuma e cuocete per 10 minuti, a 100 gradi, velocità 1.

Fate raffreddare i piselli, aggiungete l’uovo e i 50-60 grammi di pangrattato e amalgamateli per 30 secondi a velocità 5.

Quindi impastate per 2 minuti a velocità Spiga e trasferite l’impasto in una ciotola.

Accendete il forno a 220 gradi in modalità ventilata.

Mettete i 5 cucchiai restanti di pangrattato in una ciotola più piccola.

Con le mani inumidite ricavate delle polpette grandi quanto una noce e passatele nel pangrattato, quindi ponetele su una teglia ricoperte di carta da forno.

Usate uno dei due restanti cucchiai di olio per lucidare le polpette e cuocetele in forno caldo per 20 minuti: a metà cottura, girate le polpette sull’altro lato, spennellatele con l’ultimo cucchiaio di olio e proseguite la cottura.

Sono semplicemente golosissime!

polpette di piselli

polpette di piselli

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

10 thoughts on “Polpette di piselli alla curcuma

Lascia un commento