Pasta con pesto di zucchine light

La pasta con pesto di zucchine light è una ricetta furbissima per tanti motivi!

Innanzitutto, ringrazio le amiche di QB Ricette per l’ispirazione: io ho solo cambiato leggermente le dosi e aggiunto alla loro ricetta un cucchiaio di parmigiano grattugiato, perchè mi sembrava che ci stesse proprio bene, e due cucchiai di acqua di cottura della pasta per rendere il pesto più fluido.

Ma veniamo alle ragioni per cui si tratta di una ricetta furba.

Tanto per cominciare, si prepara in un lampo, mentre cuoce la pasta (anche se si tratta, come nel mio caso, di pasta fresca). Quindi, è un’idea molto comoda, per quando abbiamo pochissimo tempo per preparare il pranzo o la cena.

In secondo luogo, è una ricetta fresca, adattissima anche per l’estate (ma le zucchine si trovano anche durante l’anno, quindi perchè aspettare per provarla?).

Infine, come dice il nome, è un piatto light, che quindi ci consente di farci godere un primo senza troppi sensi di colpa: pensate che c’è un solo cucchiaio di olio, a differenza che negli altri pesti che conosciamo!

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme la pasta con pesto di zucchine light!

pasta con pesto di zucchine light

Pasta con pesto di zucchine light

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 grammi di zucchine;
  • 10 foglie di basilico;
  • 4 noci sgusciate;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta;
  • sale fino q.b.;
  • sale grosso q.b. per l’acqua di cottura della pasta;
  • 250 grammi di pasta fresca (io ho usato i tagliolini del Pastificio Maffei).

Portate ad ebollizione l’acqua per la pasta e, quando bolle, salatela e mettete a cuocere i tagliolini.

Se seguite il metodo tradizionale, tagliate le zucchine a tocchetti e mettetele nel bicchiere di un frullatore insieme alle noci, al basilico, al parmigiano e ad un pizzico di sale.

Frullate per meno di un minuto, fino ad ottenere un composto granulare di piccole dimensioni.

Aggiungete l’olio e frullate ancora: se, come è capitato a me, la salsa vi sembra poco fluida, aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta e frullate ancora.

Se usate il Bimby, mettete nel boccale le zucchine tagliate a tocchetti, le noci, il basilico, il parmigiano e il sale e frullate per 30 secondi a velocità 6.

Aggiungete l’olio ed emulsionate per altri 30 secondi a velocità 5.

Anche in questo caso, se il composto vi sembra poco fluido, aggiungete due cucchiai di acqua di cottura della pasta ed emulsionate per altri 30 secondi a velocità 5.

Scolate la pasta al dente e conditela con il pesto…vedrete che scoperta!

Ricette di blog amici:

Bruschette con zucchine a julienne del blog Cucina Casareccia

Pasta con crema di zucchine al limone del blog Amore e Olio

Zucchine e gamberetti al pomodoro del blog Lo Scrigno del Buongusto

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Lascia un commento