Panini multicereali con lievito madre

I panini multicereali sono perfetti per accompagnare i vostri pranzi con gli amici in modo insolito e goloso, oltre che sano.

La vera forza di questi panini è che sono preparati con il lievito madre, quindi sono morbidissimi, anche se non hanno farina 00 (tranne, ovviamente, quella presente nel lievito madre).

Inoltre, sono surgelabili, quindi li preparate una volta e fate scorta per tutta la settimana!

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme i panini multicereali con lievito madre!

Panini multicereali con lievito madre

panini multicereali con lievito madre
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    (esclusa la lievitazione) 20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    11 panini
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina multicereali 500 g
  • Lievito madre 130 g
  • Malto d’orzo 10 g
  • Olio extravergine d’oliva ((più un altro cucchiaio per spennellare i panini)) 2 cucchiai
  • Acqua 220 ml
  • Sale 1 cucchiaino
  • Semi misti (per decorare) 3 cucchiai

Preparazione

L’impasto con il metodo tradizionale

  1. Mettete in una ciotola il lievito madre e l’acqua e scioglietelo bene.

  2. Aggiungete il malto, l’olio, la farina e il sale e impastate per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto morbido e liscio.

  3. Attenzione perchè la farina multicereali è un po’ più faticosa da impastare, quindi se impastate a mano preparatevi ad un duro lavoro di braccia oppure aiutatevi con una planetaria.

L’impasto con il Bimby

  1. Mettete nel boccale il lievito madre e l’acqua e frullate per 30 secondi a velocità 3 per far sciogliere il lievito.

  2. Aggiungete il malto, l’olio, la farina e il sale e impastate per 3 minuti a velocità Spiga.

La lievitazione e la cottura

  1. Mettete l’impasto in una ciotola leggermente unta, copritelo con la pellicola e fatelo lievitare nel forno spento con la luce accesa per almeno 8 ore (io tutta la notte).

  2. Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l’impasto in 11 parti uguali.

  3. Lavorate ogni parte di impasto, dandogli una forma tondeggiante.

  4. Mettete ogni panino su una placca da forno foderata di carta da forno, quindi spennellatelo con un pochino di olio e cospargetelo con i semi misti.

  5. Lasciate lievitare ancora i panini coperti con un canovaccio o con una pellicola, sempre nel forno spento con la luce accesa, per un’altra mezz’ora.

  6. Estraete dal forno i panini, eliminate la pellicola, quindi accendete il forno a 180 gradi in modalità statica e attendete che arrivi a temperatura.

  7. Cuocete i panini nel forno caldo per 15-20 minuti (dipende dal vostro forno) e gustateli con affettati o formaggi, ma anche con marmellata e creme spalmabili!

Note

Vi lascio qualche altra ricetta per preparare il pane in casa: Pane di semola con lievito madrePanini alla pizzaiola e Panini alle noci!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Ricette di blog amici:

Pane con farina integrale del blog Cucina Casareccia

Filone di pane veloce senza impasto del blog Lo Scrigno del Buongusto

Pane fatto on casa con rose augurali del blog Giovanna in Cucina

Pane casereccio integrale ai semi di lino del blog Quella lucina nella cucina

Precedente 10 ricette per Pasquetta Successivo Risotto con capesante e zucchine

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.