Lasagne veloci (ricetta primo piatto)

lasagna

Chi ha detto che le lasagne sono un piatto difficile da preparare? Io ho trovato il modo di semplificare la preparazione e di ottenere comunque un piatto ricco e gustoso, le mie lasagne veloci!

Il segreto è usare la sfoglia già pronta e porzionata che trovate nel banco frigo del supermercato: certo, se siete degli artisti della manualità, potete provare a realizzare voi la pasta fresca per preparare la sfoglia, ma io ammetto di non essermi mai cimentata.

Se seguirete i miei consigli, sappiate che in men che non si dica potrete portare in tavola un piatto apparentemente complesso senza complicarvi troppo la vita: e allora, siete ancora lì?

Seguitemi in cucina e prepariamo insieme le lasagne veloci!

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 cipolla;
  • 1 carota;
  • 1 gambo di sedano;
  • quattro cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 400 grammi di carne macinata di vitello;
  • due bicchieri di vino bianco secco;
  • 1 litro di passata di pomodoro;
  • sale q.b.;
  • 250 grammi di sfoglia per lasagne già pronta;
  • 150 grammi di prosciutto cotto a cubetti (o, se preferite un gusto più deciso, di speck a cubetti);
  • 150 grammi di formaggio a pasta filata tagliato a cubetti;
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato.

Iniziate preparando il ragù: tagliate a cubetti la cipolla, la carota e il sedano e metteteli a soffriggere nell’olio per circa 5 minuti.

Aggiungete la carne macinata, fate rosolare per altri 5 minuti e sfumate con il vino bianco, facendo evaporare la parte alcolica (occorrerano altri 5 minuti).

Unite la passata di pomodoro, un bicchiere colmo di acqua calda e un pizzico di sale e fate cuocere il vostro ragù per circa 30 minuti (deve restare piuttosto liquido).

A questo punto, non vi resta che assemblare gli ingredienti: in una teglia, mettete uno o due mestoli di ragù sul fondo e fate un primo strato di lasagne, ricoprite con altri due mestoli di sugo, una spolverata di parmigiano, una parte dei cubetti di prosciutto cotto e del formaggio a pasta filata e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti.

Ricoprite l’ultimo strato con il parmigiano grattugiato e il ragù.

Sigillate la teglia con un foglio di alluminio e cuocete in forno caldo a 200 gradi in modalità statica per circa 20 minuti: togliete il foglio e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

Ora preparatevi a fare un figurone con i vostri ospiti!

Lasagne

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Fagottini di pasta sfoglia (ricetta stuzzichino) Successivo Torta 5 minuti di Sonia Peronaci (ricetta dolce)

Lascia un commento