La Brioche di Julia Child, ricetta dolce

brioche di Julia Child

Tovagliolo Inthema

Oggi ci cimentiamo in qualcosa di più difficile del solito, ma vedrete che la fatica sarà ricompensata dal risultato finale: prepariamo, infatti le brioche di Julia Child!

Non so se avete mai visto il film “Julie&Julia” con Meryl Streep o letto l’omonimo libro di Julie Powell: se siete appassionate di cucina, ve li consiglio, sono entrambi davvero carini.

Si racconta di una giovane donna, Julie, che inizia a cimentarsi con le ricette di Julia Child, una signora americana che, durante un soggiorno in Francia, aveva imparato tutte le ricette della cucina francese.

Questa che vi presento è la brioche di Julia Child: in pratica, la brioche francese per antonomasia.

La preparazione è un po’ lunga: io con il Bimby ho notevolmente accorciato i tempi, ma fosse anche solo per la lievitazione, se ne va via un intero pomeriggio…con la soddisfazione, però, la mattina dopo, di fare colazione con delle favolose brioches!

Per la ricetta, ringrazio Lyra di Cookaround.

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo le brioche di Julia Child!

Ingredienti per 18 brioches (la grandezza e il numero dipendono da come le lavorate):

Per il lievitino o eponge:

  • 85 ml di latte intero tiepido;
  • 20 grammi di lievito di birra in cubetto;
  • 1 uovo;
  • 360 grammi di farina tipo 0.
Per l’impasto da aggiungere all’eponge:
  • 100 grammi di zucchero;
  • mezzo cucchiaino di sale;
  • 4 uova sbattute;
  • 180 grammi di farina tipo 0;
  • 170 grammi di burro ammorbidito;
  • una tazzina da caffè di latte e un tuorlo per spennellare le brioche;
  • granella di zucchero per decorare.
Iniziamo dall’eponge.

Sciogliete il lievito con il latte, unite l’uovo e mescolate con un cucchiaio.

Aggiungete 180 grammi di farina ed impastate per 4 o 5 minuti.

Ricoprite l’impasto con i restanti 180 grammi di farina, senza impastare ulteriormente, e fate lievitare per 40 minuti.

Se avete il Bimby: mettete il latte, l’uovo, il lievito e 180 grammi di farina nel boccale e impastate per 3 minuti a velocità Spiga. Lasciando l’impasto nel boccale, ricoprire con la farina restante e fate lievitare per 40 minuti.

Dopo la prima lievitazione, l’impasto avrà assorbito la farina e avrà delle crepe.

Compiuta la lievitaziome, versate sull’eponge lo zucchero, il sale, le uova sbattute e la farina.

Impastate, preferibilmente con l’impastatrice, per 20-25 minuti. Unite poi gradatamente il burro, impastando per altri 20 minuti: otterrete un impasto morbido, ma corposo e molto lucido.

Se avete il Bimby, potete risparmiare un bel po’ di tempo: unite all’eponge lo zucchero, il sale, le uova sbattute e la farina e impastate per 5 minuti a velocità spiga. Unite il burro e impastate ancora per altri 5 minuti a velocità Spiga.

Trasferite l’impasto in una ciotola capiente e imburrata, coprite e fate lievitare:

  • a temperatura ambiente (io nel forno chiuso) per 2 ore e mezza (finchè l’impasto non ha raddoppiato il suo volume)

oppure

  • in frigorifero, nella parte meno fredda, per 4-6 ore.

Io, per non aspettare troppo, ho scelto il primo sistema. Se avete usato il secondo metodo, ricordate di far riposare l’impasto a temperatura ambiente per un’altra ora.

A questo punto, l’impasto è pronto: decidete voi quale forma dare alle vostre brioche.

Io ho steso l’impasto abbastanza sottile e in forma circolare, ho tagliato tanti spicchi per ogni brioche e li ho arrotolati, formando le brioscine. Se volete fare più in fretta, potete ricavare dall’impasto delle palline di media grandezza (quanto una pallina da golf).

Mettete le brioche sulla placca del forno e fatele lievitare per un’altra ora. Spennellatele con una miscela di latte e tuorlo d’uovo, distribuitevi sopra un po’ di granella di zucchero e infornate a 180 gradi per circa 20 minuti (i tempi dipendono dalla grandezza delle brioche, che devono risultare un po’ scure).

Ora che sono pronte, non resta che assaggiarle!!!

brioche di julia child

 

brioche francese

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

 

 

3 thoughts on “La Brioche di Julia Child, ricetta dolce

Lascia un commento