Focaccine con esubero di lievito madre

Le focaccine con esubero di lievito madre sono una ricetta adattissima per non buttare il lievito madre che decidiamo di non rinfrescare.

Sono davvero facili da realizzare ed hanno tempi di lievitazione più contenuti rispetto agli altri prodotti preparati con il lievito madre.

Inoltre, sono anche facilmente personalizzabili con il tipo di farina che preferite: io, ad esempio, ho usato quella integrale, ma vengono buonissime anche con la farina di farro e con quella multicereali, oltre che, ovviamente con quella bianca.

Ringrazio per la ricetta il blog Una blogger in cucina!

Se volete provare anche voi questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme le focaccine con esubero di lievito madre.

Focaccine con esubero di lievito madre

focaccine con esubero di lievito madre
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    (esclusa la lievitazione) 10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    10 focaccine
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Lievito madre (non rinfrescato) 200 g
  • Acqua 40 g
  • Farina integrale 125 g
  • Olio extravergine d’oliva ((più due cucchiai per spennellare le focaccine prima della cottura)) 20 g
  • Sale 5 g
  • Sale grosso (per la superficie) 10 g

Preparazione

L’impasto con il metodo tradizionale

  1. In una ciotola, mettete il lievito madre non rinfrescato (che avrete tenuto a temperatura ambiente per circa mezz’ora)  e scioglietelo nell’acqua.

  2. Aggiungete l’olio, la farina e il sale e impastate fino ad ottenere un panetto abbastanza sodo.

L’impasto con il Bimby

  1. Mettete nel boccale il lievito madre non rinfrescato (che avrete tenuto a temperatura ambiente per circa mezz’ora) e l’acqua e mescolate per 30 secondi a velocità 3.

  2. Aggiungete la farina, l’olio e il sale e impastate per 2 minuti a velocità Spiga.

La lievitazione e la cottura

  1. Mettete l’impasto in una ciotola e copritela con la pellicola trasparente.

  2. Fate lievitare l’impasto per un paio di ore, quindi, aiutandovi con un mattarello, stendetelo su un piano infarinato.

  3. Con un coppapasta, ricavate tanti dischetti, quindi reimpastate e ristendete la pasta avanzata e ricavate altri dischetti.

  4. Proseguite fino all’esaurimento dell’impasto, quindi ponete ogni dischetto su una placca ricoperta di carta da forno e bucherellatelo con una forchetta.

  5. In una tazzina, mescolate due cucchiai di olio e due di acqua: utilizzate l’emulsione per spennellare le focaccine e completate con il sale grosso.

  6. Cuocete le focaccine per15 minuti nel forno caldo a 180 gradi in modalità statica e utilizzatele per i vostri aperitivi o come sostituti del pane.

Note

Vi lascio qualche altra ricetta per preparare sfiziosi aperitivi: Focaccine integrali al rosmarinoFocaccine con zucchine e speck e Focaccine con farina di mais!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Ricette di blog amici:

Focaccia di Milano del blog Cucina Casareccia

Focaccine carioca del blog Lo Scrigno del Buongusto

Focaccia di patate del blog Giovanna in Cucina

Impasto per focaccia di grano duro del blog Quella lucina nella cucina

Precedente Risotto con capesante e zucchine Successivo Muffin con farina di cocco

Lascia un commento