Biscotti alla ricotta (ricetta dolce)

I biscotti alla ricotta sono golosi, ma allo stesso tempo leggerissimi. Nell’impasto, infatti, non hanno nè burro, nè olio e hanno, quindi, pochissimi grassi.

L’idea è tratta dal blog Vale Cucina e Fantasia, anche se ho apportato alcune varianti alla sua ricetta (in particolare, ho usato un uovo in più, perchè nel mio caso, l’impasto con legava per nulla).

La ricetta può essere personalizzata come preferite. Io, per esempio, ho aromatizzato l’impasto con la fava tonka, ma voi, se vi piace, potrete utilizzare la scorza di limone o la vaniglia o la cannella.

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme i biscotti alla ricotta!

biscotti alla ricotta

Biscotti alla ricotta

Ingredienti per circa 40 biscotti:

  • 300 grammi di farina tipo 00;
  • 125 grammi di ricotta (io ho usato quella di pecora);
  • 2 uova;
  • 120 grammi di zucchero;
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci;
  • mezza fava tonka grattugiata.

Se seguite il metodo tradizionale, mettete in una ciotola la farina e fate un buco al centro. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e lavorate l’impasto con le mani per qualche minuto. Se necessario, aggiungete un paio di cucchiai di farina e lavorate ancora.

Se usate il Bimby, mettete tutti gli ingredienti nel boccale e mescolate per 20 secondi a velocità 4.

Controllate la consistenza dell’impasto: se dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungete un paio di cucchiai di farina, Quindi impastate per 1 minuto a velocità Spiga.

Coprite l’impasto con una pellicola e mettetelo in frigo per mezz’ora.

Trascorso questo tempo, accendete il forno a 180 gradi in modalità statica.

Infarinate leggermente il piano di lavoro, disponete l’impasto, spolveratelo con pochissima farina e, aiutandovi con un mattarello, stendete la vostra frolla non troppo sottile (circa mezzo centimetro di spessore).

Con una o più formine, ricavate i vostri biscotti e disponeteli su una (o più) placche da forno ricoperte di carta da forno.

Cuocete i vostri biscotti in forno caldo per circa 15 minuti: sentirete che delizia!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

PS: i biscotti non si scuriscono molto in superficie, quindi per la cottura regolatevi, sollevando un biscotto con l’aiuto di una forchetta: se la base è dorata, potete sfornarli!

PS2: appena sfornati sono praticamente identici ai frollini, dopo qualche ora diventano un po’ più secchi, ma sono adattissimi ad essere inzuppati nel latte o nel tè!

Ricette di blog amici:

Biscotti a cuore del blog Cucina Casareccia

Biscotti della salute del blog Amore e Olio

Biscotti alla frutta secca e miele del blog Lo Scrigno del Buongusto

buzzoole code

Precedente Pizza Leggera Pavia: un'idea per gli amici celiaci! Successivo Parmareggio e l'ABC della merenda!

Lascia un commento