Tiramisù alla nutella senza uova

Immagine 015
Questo è un dolce che ho preparato milioni di volte anche perchè è il dolce preferito dal mio fidanzato >3 e quindi ogni volta che gli va o se si presenta qualche occasione glielo preparo anche perchè è molto semplice non ha bisogno di cotture o preparazioni lunghe.Io lo preparo sempre senza uova anche perchè questa variante è molto più leggera ma comunque ottima e poi a lui piace così… :)
Spero tanto che vi piaccia… :)
Ingredienti:
4oog di savoiardi
150g di zucchero
500g di mascarpone
cacao in polvere qb
caffè qb
nutella qb

Preparazione:
Preparate il caffè e lasciatelo intiepidire.In una terrina lavorate il mascarpone con lo zucchero facendolo ben amalgamare.Iniziate a comporre il tiramisù in una pirofila sporcando prima il fondo con il marscarpone,intingete velocemente i savoiardi nel caffè precedentemente raffreddato e adagiateli uno ad uno nella pirofila già “sporca”di marscarpone.Distribuire la crema di mascarpone sullo strato di savoiardi,ripetete l’operazione aggiungendo in uno strato un paio di cucchiaiate di nutella,continuate fino ad esaurimento degli ingredienti terminando l’ultimo strato con il mascarpone e mettetelo in frigo per un paio d’ore.Al momento di servire spolevarate di cacao amaro.
Buon appetito!!!

Pasta panna funghi e prosciutto cotto

Immagine 012
Oggi volevo proporvi una ricettina molto semplice,gustosa ma che sicuramente già conoscete.
Si tratta dei rigatoni panna funghi e prosciutto.Ho usato i rigatoni perchè essendo “rigati” trattengono tutto quel sughetto che fa veramente gola.
Spero tanto che piaccia anche a voi… :)
Ingredienti:
400g di rigatoni
200 ml di panna
150g di prosciutto cotto a cubetti
400g di funghi champignon
1 spicchio d’aglio
olio evo qb
formaggio grattugiato qb
prezzemolo qb
sale qb

Preparazione:
Pulire e tagliare i funghi finemente.In una padella scaldare l’olio evo e far imbiondire l’aglio.Aggiungere i funghi precedentemente puliti e tagliati,salare e aggiungere il prezzemolo lasciandoli cuocere per un pò coperti.
Aggiungere poi il prosciutto cotto e la panna lasciando insaporire per un paio di minuti nel frattempo in una pentola far bollire abbondante acqua salata e cuocere i rigatoni,una volta scolati unire il sugo,il formaggiio e servite.
Buon appetito!!!

Arista di maiale al forno

Immagine 005Immagine 004Immagine 003L’arista di maiale è un piatto che di solito preparo la domenica o anche quando ci sono ospiti a cena, perchè oltre ad essere un piatto molto gustoso è anche molto carino in fatto di presentazionemagari servito con delle verure o patate al forno.
Non è difficile da preparare ma bisogna prestare attenzione alla cattura e non farlo seccare troppo facendo in modo che non diventi stoppaccioso e difficile da digerire.
Spero vi piaccia…
Ingredienti:
800 g di arista di maiale in un unico prezzo
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1foglia d’alloro (facoltativo)
200 ml di vino rosso (io uso qello bianco)
200 ml di brodo
sale qb
pepe qb
olio qb
1 cucchiaio di farina

Procedimento:
Tritare sedano,carota e cipolla e farlo soffriggere in una pentola con l’olio.Aggiungere poi l’arista di maiale cuocere per 10 minuti.
Sfumare con il vino,salare e pepare.Trasferire l’arista con il suo sughetto in una teglia da forno ricoprire con il brodo e aggiungere la foglia d’alloro intera.Far cuocere in forno per 1 ora a 200° girarando di tanto in tanto l’arista durante la cottura.A fine cottura sollevare l’arista e mettere il sughetto in una pentola e farlo restringere aggiungendo un cucchiaio di farina facendo si che si formi una cremina.Tagliare l’arista a fette e cospargerla con la cremina.
Buon appetito!!! :)

Piadina speck,scamorza e insalata mista

Qesto è il tipico piatto veloce che viene preparato in mille modi mille occasione e quando la fame si fa sentire.
Non ha bisogno di lunghe cotture o infinite preparazioni basta prendere qualche ingrediente dal frigo e farla come più ci piace.
Spero vi piaccia…:)
ingredienti:
1 piadina
2-3 fette di speck
2-3 fette di scamorza
insalata mista
olio evo qb
sale qb
succo di 1 limone

Preparazione:
In una terrina mettere insalata,olio,sale e succo di limone.Nel frattempo scaldare una padella e mettere su la piadina e farla scaldare da entrambi lati.Aggiungere la scamorza e farla sciogliere fino a farla diventare filante.Spegnere il fuoco e iniziare a comporre la piadina aggiungendo speck e insalata precedentemente condita.
Buon appetito!!!

Zucchine alla scapece

Le zucchine alla scapece sono un contorno tipico della Campania che consiste nel friggere le zucchine per poi marinarle nell’aceto.
Vi assicuro che sono buonissime,io di solito le preparo per il pranzo della domenica ma potete anche prepararle in precedenza per poi servirle il giorno dopo.
Spero vi piacciano… :)
Ingredienti:
800 g di zucchine
un mazzetto di menta (io ho usato prezzemolo)
200 ml di aceto di vino
100 ml di acqua
1 spicchio d’aglio
pepe qb
olio x friggere qb
olio evo x marinare
sale qb

Preparazione:
Mondate,lavate e tagliate le zucchine a rondelle.Fate riscaldare l’olio x friggere in una padella e friggete le zucchine poche per volta fino ad una leggera doratura,scolatele su carta assorbente.
Fate bollire l’aceto con l’acqua in una pentola.
Disponete le zucchine in una terrina insaporendo ogni strato con qualche fogliolina di menta (o prezzemolo)e l’aglio a fettine(io metto l’aglio intero x poi rimuoverlo dopo un pò).Aggiungete l’aceto alle zucchine e 2-3 cucchiai di olio evo o olio di frittura.Coprite le zucchine con pellicola trasparente e lasciate insaporire x 24 ore,io le lascio marinare x 2-3 ore se ho fretta ma meglio prepararle in precedenza.
Buon appetito!!!!

Pasta con carciofi ricotta e pancetta affumicata

La preparazione di questo piatto è molto veloce gli ingredienti sono molto semplici ma il sapore è davvero fantastico.Questo piatto è ideale x quando avete ospiti a cena o a pranzo con poco preavviso o semplicemente se non avete voglia di cucinare qualcosa di complicato.
Spero che questa ricetta piaccia molto anche a voi… :)
Ingredienti:
350 g di pasta
250 g di ricotta fresca
1 cipollotto o mezza cipolla
1 spicchietto d’aglio
4 carciofi
4 cucchiai di olio evo
sale qb
pepe qb
parmigiano grattuggiato qb
prezzemolo qb
3-4 fette di pancetta affumicata tagliata a pezzettini piccoli

Preparazione:
Togliete le foglie esterne dai carciofi e privateli dai peli interni.
Tagliate i carciofi in modo da tenere solo i cuori.Tagliate i cuori dei carciofi e immergeteli in acqua e limone per non farli annerire.Tritate la cipolla e insieme con l’aglio e la pancetta fateli rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio.Dopo che la cipolla,l’aglio e la pancetta saranno rosolati aggiungere i carciofi e un bicchiere d’acqua a fuoco molto basso.Controllate di tanto in tanto che non si asciughino e aggiungere altra acqua se i carciofi risulteranno troppo secchi.Aggiustare di sale.
In una terrina mettere la ricotta fresca il parmigiano e il prezzemolo.
Calate la pasta in acqua bollente e salata.
Una volta scolata la pasta unirla nella terrina con il composto preparato precedentemente e i carciofi cotti.
Impiattare la pasta e servire con altro parmigiano e pepe.
Buon appetito!!!

Mele cotte al forno

Penso che ad ognuno di noi la nonna o la mamma abbia preparato questo dolce da bambini.Lo chiamo dolce ma in realtà è un vero e propio toccasana per la gola adatto soprattutto a queste giornate gelide e piovose dove i mal di gola e raffreddori sono all’ordine del giorno.Questa ricetta è molto semplice e dai racconti di mia nonna ai suoi tempi in realtà non era usato come dolce ma come rimedio per far passare la tosse visto che oltre ad essere facile e veloce è anche molto economico e utile per ricilare le mele rimaste.
Spero vi piaccia…
Ingredienti:
3 mele
2 cucchiai di zucchero
mezzo limone
acqua qb
1 cucchiaino di cannella o vaniglia

Preparazione:
In una pirofila mettere le mele già lavate,l’acqua,la cannella o vaniglia,e lo zucchero.Cucere in forno a 180°C fino a quando il liquido non si sarà ritirato quasi del tutto.Aggiungere altro zucchero per caramellare.(facoltativo)
Servite.
Buon appetito!!!

Risotto zucchine e gamberetti

L’abbinamento zucchine e gamberetti è molto usato è io per prima ho provato a proporlo e riproporlo in molte varianti con la pasta,gli spaghetti ma il risotto è quello più amato perchè è molto semplice di preparazione ma di grande effetto nella presentazione.La ricetta che vi propongo è quella usata anche per la preparazione della pasta (risottata).
Spero tanto vi piaccia…
Ingredienti:
320 g di riso
2-3 zucchine
una confezione di gamberetti surgelati(ma potete usare anche quelli freschi sbollentati)
1 bicchiere di vino
sale qb
pepe qb
prezzemolo qb
olio qb
brodo qb
burro qb
Per mantecare:
altro burro(una noce)
2 cucchiai di parmigiano

Preparazione:
Pulite e tagliate le zucchine a cubetti,in una pentola mettere i gamberetti ancora surgelati,olio e far cuocere per un pò, aggiungere poi le zucchine precedentemente pulite e tagliate,sale,pepe e farli cuocere fino a cottura ultimata.
In una casseruola mettere il riso e il burro e far tostare aggiungendo il vino e girare fino a quando non sarà evaporato.Aggiungere il composto preparato precedentemente e il brodo continuando ad aggiungerlo (quando si asciuga) fino a cottura del riso.Assaggiare il riso di cottura e di sale.A cottura ultimata aggiungete il prezzemolo,spegnete il fuoco e mantecate con burro, parmigiano (altro pepe a piacere) e servite.
Buon appatito!!! :)

Il mio brodo di carne

In queste giorante fredde e piovose non resta che preparere un buon brodo caldo e fumante.La mia ricetta non è la classica ricetta del brodo di carne so che ogni famiglia ne ha una e questa è quella che prepara la mia tramandandola anche a me. A me piace preparare il brodo con le verdure come quello vegetale aggiungendo poi la carne in modo da farlo diventare ancora più nutriente e gustoso adatto soprattutto ai bambini.
Spero vi piaccia…
Ingredienti:
500 g di pasta piccola
4 litri d’acqua
2 patate
1 cipolla medio-grande
2 carote
2 coste di sedano
4 rametti di prezzemolo
sale qb
parmigiano qb
300 g di carne di manzo

Preparazione:
Pulire e tagliare a metà le patate,cipolle,carote,sedano e prezzemolo.Mettere tutte le verdure e la carne in una pentola con l’acqua e il sale a fiamma alta.Portare a bollore.
Abbassare la fiamma e lasciar sobbollire per 45-50 minuti minuti coperto fino e a quando la carne non sarà morbida.A cottura ultimata spegnere il fuoco filtrare con un colino le verdure dal brodo e mettere da parte.Calare la pasta direttamente nel brodo e servire con le verdure e la carne.Io servo il brodo soltanto con la pasta e il parmigiano,ma con apparte le verdure e la carne magari insaporita con del limone.
Buon appetito!!!

Pasta alla siciliana al forno

Esistono molte ricette di pasta alla siciliana,ma oggi volevo proporvi la mia di ricetta così come la prepariamo a casa mia.Non è difficile da preparare ma ci sono diversi passaggi da seguire ma vi assicuro che ne vale la pena…
Spero vi piaccia..
Ingredienti:
500g di melanzane
3-4 melanzane
400g di provola
60 g di parmigiano
1 passata di pomodoro
sale qb
pepe qb
olio di arachidi per friggere qb
olio evo
basilico qb

Preparazione:
Lavare e tagliare le melanzane a cubetti,friggerle in abbondante olio di arachidi.Una volta dorate mettere le melanzane ad asciugare in un piatto con carta assorbente per far perdere l’olio in eccesso.Tagliare la provola a dadini e nel frattempo preparare il sugo con la passata di pomodoro,il sale,l’olio,il basilico e lasciar cuocere per circa mezzoretta.
Cuocere la pasta al dente in acqua salata e bollente,scolarla e metterla in una ciotola capiente aggiungendo qualche mestolo di sugo,un pò di parmigiano,un pò delle melanzane il basilico e del pepe.In una teglia da forno mettere un mestolo di sugo sul fondo e versare la pasta.
Ricoprire la pasta con il resto del sugo,le melanzane,la provola e il parmigiano.
Mettere la pasta in forno a 200°C per 30 minuti.
Lasciate intiepidire e servite.
Buon appetito!!! :)