BABà SAVARIN

0

INGREDIENTI:

1 dose di impasto per babà,

1 dose di bagna al rum per babà,

1 dose di crema chantilly,

200 gr di panna fresca,

1 cucchiaio di zucchero,

1 pesca bianca,

1 kiwi,

qualche lampone fresco.


PROCEDIMENTO:

Una volta pronto l’impasto,dopo esservi unte le mani con dell’olio,prendete una parte di impasto e adagiatelo nello stampo da savarin,a coprire circa 1/4 del contenuto.

Lasciate lievitare per circa 1 ora e mezza,o cmq finchè il babà sarà raddoppiato di volume e sarà ben gonfio in superficie.

Infornate a 200°C per circa 30/35′,finchè risulterà dorato.

Lasciate freddare e sformatelo dallo stampo.

Una volta che il babà si sarà freddato bene,immergetelo nella capiente terrina con la bagna al rum,che dovrà essere tiepida,in modo che il dolce si inzuppi meglio;

dopo l’inzuppatura,con delicatezza trasferitelo su un tegliare e farcitelo di crema chantilly con l’aiuto di una sac à poche,disponetelo poi in un piatto da portata.

Montate la panna con lo zucchero e riempite il buco sul centro del babà,decorate infine con la frutta fresca.

Servite freddo a fette,e buon appetito!!!


1


2


3


0


6


7


8


9


10


11


12


13 Agosto 2011

Precedente CHAMPIGNON TRIFOLATI Successivo MEZZE MANICHE CROCCANTI CON CRUDO E BIETOLINA

13 commenti su “BABà SAVARIN

  1. Mamma mia che bello che ti è venuto!
    Ti posso chiedere una fetta grande..
    Te lo dico, perchè quando vado in una pasticceria, guardo tutti i tipi di dolci che ci sono, poi alla fine, prendo sempre il babà.
    L’idea del savarin mi piace perchè è molto più grande.
    Comunque brava!!
    Buona serata.
    Inco

  2. qui, ci vuole una fetta, hai preparato il mio dolce, quello del mio paese d’origine, quello che per antonomasia indica per me il dolce, complimenti

I commenti sono chiusi.