Buongiorno a tutte/i voi

il piatto di oggi si ispira a quei favolosi spiedini di carne macinata che negli Stati Uniti si chiamano “shish kebab” di ispirazione medio-orientale, più precisamente Iraniani. Ho variato la carne utilizzando quella di cavallo, molto più tenera e gustosa a cui ho aggiunto la miscela di spezie Tabil della Tunisia di Orodorienthe i cui ingredienti sono: cannella cassia, anice, coriandolo, pepe, noce moscata, pepe della Cayenna, finocchio, chiodi di garofano, sale 11%, zenzero. La preparazione è semplice e non presenta nessuna difficoltà, il risultato sarà un successo.

Ingredienti per 4 persone

600 grammi di carne di cavallo macinata, fatevi macinare della carne da bistecche senza l’aggiunta di grasso

1/2 cipolla tritata sottilissima

1/2 spicchio di aglio tritato sottilissimo

3 cucchiai di miscela di spezie Tabil-Tunisia di Orodorienthe

Prezzemolo tritato q.b.

Amalgamate per bene (utilizzate pure le mani) tutti gli ingredienti in una ciotola e lasciate riposare per circa 2 ore, in questo modo la carne “assorbirà” tutti i profumi della miscela di spezie Tabil-Tunisia. A questo punto servirebbero degli spiedini in ferro un pò larghi per fare aderire la carne sulla superficie, io ho risolto affiancando due spiedini di legno tenendoli separati per circa 1 centimetro. Lavorate con le mani la carne attorno allo spiedino fino ad una lunghezza di circa 20 centimetri. Oliate leggermente una bistecchiera e fatevi cuocere gli spiedini per 2 minuti per lato. Trasferiteli in una teglia e terminate la cottura per 5-10 minuti in forno a 180°, il tempo è indicativo e dipende dallo spessore della carne. Serviteli ben caldi accompagnandoli con una salsa allo yogourt (bianco e magro con l’aggiunta di erba cipollina e cetriolo tritato) e pomodori conditi con una vinaigrette di olio, sale, limone.

Buon appetito