Zuppa semplice colorata e completa

Zuppa semplice colorata e completa. Una delle rimostranze che spesso viene mossa mentre parlo di alimentazione consapevole riguarda la difficoltà a conciliare la vita quotidiana con i tempi dedicati alla cucina. La certezza di avere tutti i nutrienti nel piatto richiede diverse preparazioni, le verdure, i cereali integrali, i legumi richiedono molto tempo per la pulizia, l’ammollo, il lavaggio… è vero, ma si tratta solo di ridefinire le priorità! Possiamo mettere in ammollo cereali e legumi alla sera e cuocerli al mattino, oppure metterli in ammollo al mattino, andare al lavoro e la sera cuocerli… la cottura per assorbimento dei cereali non richiede la nostra presenza e nel frattempo possiamo fare altro.

Nei casi di emergenza possiamo usare riso (tondo in inverno, lungo d’estate) che solitamente mettiamo in ammollo per qualche ora ma che in questo caso laviamo soltanto e lenticchie (verdi o rosse ancora più rapide in cottura) che non hanno mai bisogno di ammollo e che uniti in una zuppa accorciano ulteriormente i tempi… non resta che aggiungere tutte le verdure colorate che troviamo in frigo o in orto e via il pasto è pronto! Da questo momento dell’anno fino alla prossima primavera, le zuppe calde e confortanti, sono anche dal punto di vista energetico, il modo migliore per nutrirci. Inoltre con queste dosi, otteniamo una gran quantità di zuppa che può essere porzionata e conservata in frigo per 3-4 giorni o addirittura congelata ed averne così sempre a disposizione per quando il tempo è davvero poco. Prima di riscaldarla allunghiamo con acqua ed al termine condiamo con un cucchiaino di miso e la cena è servita 😀

Non ci sono scuse di tempo per rinunciare a mangiare in modo sano e gustoso, se ne trovi ancora, significa solo che non sei sufficientemente motivato 😉

Zuppa semplice

Ingredienti per 3-4 pasti per 2 persone:
  • 400 g di riso tondo integrale bio
  • 150 g di lenticchie verdi italiane bio
  • 300 g di verdura mista a piacere (2 zucchine, mezza zucca, 2 carote, 1 cipolla, dei fagiolini, mezzo cavolfiore, due broccoli, due porcini, un sedano…) No legumi e no patate che non sono  verdura !! 
  • 2 cucchiai colmi di miso di riso non pastorizzato
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • erbette fresche e piacere (prezzemolo, basilico, salvia, timo…)
  • 1 pezzetto di alga kombu

Preparazione della zuppa semplice colorata e completa

Mettete a bollire un pentolino di acqua.

Lavate bene il riso, sciacquate e rilavate per un paio di volte, non serve ammollo se non avete tempo.

Lavate bene le lenticchie, a questo legume non serve ammollo, quindi è perfetto da tenere sempre pronto in dispensa.

Mettete in pentola con tanta acqua fredda ed un pezzetto piccolo di alga kombu il riso e le lenticchie.

Fate cuocere dal bollore lentamente per 30-40 minuti.

Nel frattempo tagliate a pezzetti 2 zucchine, mezza zucca, 2 carote, 1 cipolla, dei fagiolini, mezzo cavolfiore, due broccoli, due porcini, un sedano … insomma quel che avete, 300g di verdura di stagione (no legumi e no patate!)
Eliminate l’alga kombu dalla pentola ed unite le verdure in pentola e cuocete per 10-15 minuti, unite l’olio evo e le erbette che avete scelto finemente tritate. Se serve allungate con l’acqua bollente.

Al termine della cottura spegnete il fuoco e sciogliete due cucchiai di miso di riso.

Zuppa semplice

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventuno giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed. Mondadori
  • “Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita” Stefano Momentè ed. Il punto d’incontro
  • “The China Study” Colin & Thomas Campbell ed. Macro
  • “La dieta cinese dei sapori” Gabriele Piuri ed. LSWR
  • “I magnifici 20 e le ricette” Marco Bianchi ed. Ponte alle Grazie
  • “Il potere curativo del digiuno” Raffaele e Michael Morelli ed. Mondadori

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.
Ti aspetto sulla pagina
Facebook ARYBLUE, risponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram, Twitter o Pinterest !
Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue

 

 

Precedente Tortina vegan con succo d'uva

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.