Torta Californiana – crostata morbida alla frutta

Torta Californiana – crostata morbida alla frutta.E cosa sarà mai questa famosa torta californiana? Beh è una bellissima torta con frutta fresca e crema ma la base non è di pasta frolla bensì una soffice torta simile al pan di spagna e profumata al limone: buonissima!

Torta californiana

Si utilizza una tortiera apposita per realizzare la base che con un solco crea una fossa nella torta adatta a contenere la crema, come se facessimo il bordo alla crostata. In realtà si può usare una tortiera da crostata ed avere l’accortezza di scavare leggermente la torta per contenere la crema e fare in modo che non coli dai bordi. La crema è la pasticciera classica che io ormai preparo solo con la ricetta di Montersino al microonde. Mi raccomando usate frutta di stagione 😀

Torta Californiana - crostata morbida alla frutta

Ingredienti per uno stampo da 26-28 cm: 

  • 75 g di burro
  • 75 g di zucchero
  • 2 uova
  • 150 g di farina 00
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di latte intero
  • la buccia grattugiata di 1 limone bio
  • un pizzico di sale
  • 200 g di crema pasticciera ( la ricetta della crema al microonde è QUI)
  • frutta a piacere
  • gelatina per copertura (tortagel)

Preparazione della Torta Californiana – crostata morbida alla frutta


Montate le uova e lo zucchero con le fruste per 6-7 minuti in planetaria, il composto deve risultare molto gonfio, spumoso e fermo. Poi aggiungete il latte a filo sempre montando, unire quindi il burro fuso, la buccia di limone ed il sale. Al termine unire la farina setacciata con il lievito mescolando delicatamente per amalgamare il tutto. 

Versate il composto nella tortiera imburrata ed infarinata e cuocete per 15 minuti a 175°C.
Preparate la crema pasticciera e lasciatela raffreddare. Sfornate la torta e fate raffreddare su una gratella completamente. Nel frattempo tagliate la frutta e bagnatela con pochissimo succo di limone perché non annerisca mentre procedete nell’operazione. 

Una volta raffreddato base e crema, procedete con l’assemblaggio e la decorazione con la frutta. Al termine coprite con la gelatina preparata secondo le istruzioni del produttore. Conservate in frigorifero in tortiera chiusa per 3-4 giorni.

Torta californiana

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂
In bocca al forno!
ARYBLUE

 

6 commenti su “Torta Californiana – crostata morbida alla frutta

Lascia un commento