Panzerottini croccanti al pomodoro

Panzerottini croccanti al pomodoro. Piccoli bocconcini croccanti con un ripieno vegetariano saporitissimo di olive e pomodori. La sfoglia è resa molto croccante grazie alla farina di riso e leggermente rossastra grazie al pomodoro concentrato, quindi molto diversa rispetto alla pasta classica del calzoni o panzerotti. Il ripieno che ho scelto è particolarmente saporito e vegetariano, ma vi propongo anche la variante con prosciutto o alla pizzaiola, che le mie ragazze preferiscono. I panzerottini croccanti al pomodoro sono stuzzicanti come antipasto, perfetti come fingerfood ad un buffet, ma simpatici anche per la cena.

panzerottini croccantiIngredienti per 24 panzerottini:

  • 240 g di farina debole di grano tenero di tipo 1
  • 100 g di farina di riso
  • 100 g di pomodori secchi sott’olio
  • 100 g di olive nere denocciolate
  • 100 g di provola dolce
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 100 ml di olio evo
  • sale

Variante ripieno: 

  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti
  • 100 g di provola dolce
  • passato di pomodoro
  • origano

Preparazione dei panzerottini croccanti al pomodoro

In una ciotola setacciate le due farine ed impastatele con l’olio, il concentrato di pomodoro ed un pizzico di sale. Quindi aggiungete acqua a temperatura ambiente sufficiente per ottenere un impasto morbido e lavorabile con le mani. La quantità di acqua varia a seconda della farina che utilizzate, procedere con un cucchiaio di acqua alla volta. Trasferite l’impasto in una ciotola e lasciatelo riposare per un’ora.

Nel frattempo tritate le olive, sgocciolate bene i pomodori e tagliateli a pezzetti piccoli. Tagliate anche la provola a cubetti piccoli. Mescolate tutto e regolate di sale se serve.

Se preferite un ripieno più classico, tagliate il prosciutto cotto ed il formaggio a cubetti e mescolateli. Potete unire anche un paio di cucchiai di passato di pomodoro ed un po’ di origano per avere un ripieno alla pizzaiola.

Riprendete la pasta trascorso il tempo di riposo e dividetela in 24 pezzetti di peso il più possibile simile. Formate delle palline stendetele con il mattarello in dischi sottili, non più di 2 mm di spessore. Mettete un cucchiaio di ripieno al centro di ciascun disco, poi chiudeteli a mezzaluna e sigillate bene i bordi premendo con i rebbi di una forchetta.

panzerottini croccanti

Sistemate i panzerottini su teglie rivestite di carta forno e cuoceteli a 180°C per 20-25 minuti in forno ventilato.

Serviteli tiepidi accompagnandoli con una fresca insalata.

panzerottini croccanti

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno! ARYBLUE

Precedente Insalata di finocchi ed arance con mandorle ed olive nere Successivo Torta rovesciata di ananas

2 commenti su “Panzerottini croccanti al pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.