Pane Mantovano Le Mantovanine

Pane Mantovano Le Mantovanine. Fare il pane è un’esperienza bellissima, quando poi il risultato è bello e buono come in questo caso, è proprio felicità pura!

Ora che la mia Pasta Madre, Creamy, è bella viva e vivace è un piacere sentire il profumo del pane in cucina. Se vi dico poi che la mantovanina è il mio formato di pane preferito? E se vi dico che è bellissimo crearlo?

Ecco quindi la ricetta di Pavlos Papadopulos, che ho trovato in un gruppo di panificatori esperti in PM; buon divertimento e buon appetito !

Ingredienti per 16 mantovanine:

  • 800 g farina 0
  • 200 g farina manitoba
  • 200 g PM solida
  • 450 ml acqua
  • 2 cucchiai di strutto (io ho messo 2 cucchiai di olio evo)
  • 3 cucchiaini sale (ne ho messi due)
  • 1 cucchiaio di malto d’orzo ( ho messo un cucchiaio scarso di miele d’acacia )

Pane Mantovano Le Mantovanine

 Preparazione del Pane Mantovano Le Mantovanine :

  • Sciogliere la PM nell’acqua, impastare tutti gli ingredienti nella planetaria aggiungendo per ultimo il sale.
  • Far lievitare ricoperto con un canovaccio umido per 2- 3 ore .
  • Dividere l’impasto con il tarocco in 16 pezzi di circa 100 g.

Per la formatura forse può esservi utile questo video che ho realizzato per il Pane al Latte, ma che utilizza le stesse manovre:

  • Stendere con il mattarello ogni pezzo d’impasto in un rettangolino, arrotolarlo dal lato lungo, poi ristenderlo con il mattarello ad arrotolarlo dall’altro lato.
  • Mettere i rotolini coperti a lievitare su una placca per altre 2-3 ore.
  • Riscaldare il forno a 220° C, praticare un’incisione decisa su ogni pezzo nel senso della lunghezza, infarinare leggermente e cuocere per circa 30 min. se si scuriscono troppo abbassare la temperatura.
  • Quando sono cotte, coprirle con un telo e lasciare raffreddare.

 

Ora ditemi, non sono belle? Io le trovo bellissime… e buonissime!!! Non mangiatele tutte calde, lasciatene qualcuna anche per domani 🙂 🙂

mantovanine

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno! ARYBLUE

 

31 commenti su “Pane Mantovano Le Mantovanine

  1. Claudio il said:

    Rifatte e cotte con forno statico…si scuriscono ancora un pochino. ..
    Sono morbide e buone… ma volevo farle chiare come le tue. 🙁 pazienza…
    Se mi mandi la tua mail ti invio qualche foto.
    Ciao

  2. Claudio il said:

    Ciao, le ho fatte e sono venute buone.
    A me vengono leggermente più scure. Cotte a 220° in forno ventilato per 20 min.
    Tu come fai a farle così belle chiare?
    grazie

    • Claudio, forse ho sbagliato a non scriverlo, ma in generale con i lievitati non si usa mai la funzione ventilata perché il calore blocca subito la crosta e riduce la crescita in altezza ( in pagnotte grandi questo ovviamente è molto negativo ! ). Il calore del ventilato te le ha scurite un po’ di più. Spero che il tuo forno abbia la possibilità di avere la funzione statico !

    • Ciao!
      La lievitazione con lievito naturale dipende sempre dalla temperatura, i tempi che io dò sono indicativi, sono relativi alla mia casa in quella determinata stagione. Ovviamente quello che fa fede è sempre il raddoppio dell’impasto.
      Spero di esserti stata utile, alla prossima.
      ary

  3. Pavlos il said:

    Buonasera Ary,
    complimenti per il tuo blog e ottime ricette!!!
    Grazie per avermi citato e invito tutti quelli che seguono il tuo blog a venire a trovarci su facebook gruppo “La Pasta Madre”. 🙂

    • Ciao Annamaria… abbiamo un kg di farina quindi serviranno circa 13-15 g di lievito di birra fresco. Ovviamente i tempi di lievitazione saranno inferiori…io personalmente non ho mai fatto la prova in questo caso. Di certo saranno stupende! Fammi sapere se puoi, grazie!
      a presto
      ary

Lascia un commento