Pane al grano saraceno con lievito madre

Pane al grano saraceno con lievito madre. Il sapore rustico ed intenso del grano saraceno può piacere o non piacere, per me è squisito e si sposa alla perfezione con confetture saporite di fichi o arance amare, con mostarde, con insaccati … Il grano saraceno è uno pseudosereale, appartiene alla famiglia delle Poligonacee e non contiene glutine. Si macinano i piccoli semi piramidali per ottenere la farina ricchissima in aminoacidi essenziali e polifenoli antiossidanti. Ho accompagnato questo pane semplicemente con pomodori secchi sott’olio, un’insalata fresca con lattuga e legumi, un frutto e la cena è servita! Per rendere più agevole la panificazione è utile tagliare la farina di grano saraceno con una farina di grano tenero tipo 1 o tipo 0. Ho usato un lievito rinfrescato la sera precedente quindi aveva già perso parte della sua forza lievitante, se lo usate a 4 ore dal rinfresco il vostro risultato sarà certamente migliore del mio. Eccovi la ricetta!

pane al grano saraceno

 

Ingredienti per un filoncino da 1 kg circa:
  • 200 g di farina integrale di grano saraceno
  • 300 g di farina di grano tenero di tipo 1
  • 350 g di acqua
  • 150 g di lievito madre
  • 5 g di malto d’orzo
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaio di olio evo

Preparazione del pane al grano saraceno con lievito madre

Nella ciotola della planetaria sciogliete completamente il lievito madre nell’acqua. Unite il malto e le farine setacciate, impastate velocemente e lasciate riposare per mezz’ora coprendo con pellicola la ciotola. In questo modo facciamo una breve autolisi.

Riprendete ad impastare alla minima velocità per almeno 15 minuti aggiungendo il sale e portate ad incordadatura. Unite l’olio e rilavorate ancora. Ribaltate l’impasto sulla spianatoia infarinata, pirlate bene poi mettete in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola e portate a lievitare per 3 ore a 25-26°C.

pane al grano saraceno

Quando l’impasto sarà raddoppiato, rovesciatelo delicatamente sulla spianatoia, sgonfiatelo e schiacciatelo a rettangolo poi fate un giro di pieghe a tre. Pirlate stretto, coprite a campana e fate riposare mezz’ora. Ripetete le pieghe, fate riposare ancora mezz’ora. Ripetete ancora le pieghe e formate a filoncino. Adagiatelo in un cestino rivestito di uno strofinaccio ben infarinato con semola. Coprite con lo strofinaccio e portate a lievitare ancora per 2-3 ore sempre a 26°C.

Quando l’impasto sarà lievitato, scaldate il forno a 220°C con pietra refrattaria, poi rovesciate il pane su carta forno, praticate un lungo taglio longitudinale e cospargetelo con semola.

pane al grano saraceno

Spruzzate acqua all’interno del forno poi fate scivolare il pane sulla refrattaria e cuocete per 40-45 minuti in forno statico. Controllate la cottura del pane bussandolo sul fondo prima di sfornarlo, poi fatelo raffreddare in verticale.

pane al grano saraceno

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno! ARYBLUE

pane al grano saraceno

Precedente Torta rovesciata di ananas Successivo Tortine al limone

2 commenti su “Pane al grano saraceno con lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.