Lo Sfincione Palermitano

Lo Sfincione Palermitano. Lo sfincione (sfinciuni o spinciuni in siciliano) è un prodotto tipico della gastronomia palermitana, un classico street food molto simile ad una pizza al taglio, molto soffice e con sapore leggermente dolciastro dovuto principalmente alla farcitura con cipolle … scoperto da poco e adorato!! Ringrazio Matteo per avermi segnalato la ricetta ed avermi fatto conoscere questa specialità 🙂 Ecco lo Sfincione Palermitano fatto da una veneta 😀

Lo Sfincione Palermitano

Ingredienti per una teglia da forno:

  • 500 g di farina 0
  • 1/2 bustina di lievito di birra secco oppure 1/4 di cubetto di lievito fresco
  • 20 g di zucchero
  • 12 g di sale
  • 25 ml di olio evo
  • 300 ml di acqua
  • 1-2 cipolle bianche
  • 300-400 g di passato di pomodoro
  • 1 cucchiaio raso di zucchero
  • 3-4 alici sott’olio
  • pepe
  • sale
  • olio evo
  • 200 g di caciocavallo semistagionato
  • 5-6 cucchiai di pangrattato

Preparazione dello sfincione palermitano

Affettate finemente le cipolle ( occhio alle dita… piangendo me ne affetto sempre un paio !! ). In un tegame ampio sciogliete le acciughe in 2 cucchiai di olio, poi unite la cipolla, fate cuocere per circa mezz’ora a fiamma dolce rigirando spesso. Se si asciugassero, aggiungete un goccio d’acqua. Unite il passato di pomodoro, lo zucchero e acqua fino a coprire. Cuocete per un’ ora a fiamma dolce mescolando di tanto in tanto. A fine cottura regolate di sale e pepe e fate raffreddare.
Nel frattempo preparate l’impasto. Sciogliete il lievito in acqua ed unitelo alla farina. Impastate nella planetaria per 5-6 minuti poi aggiungete olio, zucchero e per ultimo il sale. Lavorate ancora per 5 minuti. Formate una palla e mettetela in una ciotola coperta con pellicola a lievitare per un paio di ore al caldo.
Una volta raddoppiato, sgonfiate l’impasto e stendetelo su una teglia oliata (o foderata con carta forno) e fate lievitare ancora per un’ora.
Stendete il condimento freddo, tagliate a dadini il caciocavallo e distribuitelo sulla superficie infossandolo un poco nell’impasto. A piacere aggiungete ancora filetti di acciuga. Cospargete abbondantemente con il pangrattato ed un filo di olio.
Cuocete in forno caldo a 150°C per 55 minuti. Sfornate e servite con caciocavallo grattugiato sopra.
Lo Sfincione Palermitano
Ricetta liberamente tratta da “ La Montagna Incantata
Lo Sfincione Palermitano
Se volete provarne anche un’altra versione ecco QUI Lo sfincione con patate e lievito madre 
sfincione pm-8307-2
Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno!

ARYBLUE

Precedente Torta Fichi e Pesche al profumo di limone Successivo Crema pasticciera al microonde di L. Montersino

4 commenti su “Lo Sfincione Palermitano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.