La Casetta di Pan di Zenzero

La Casetta di Pan di Zenzero. L’ho sempre vista fatta ma non ho mai pensato di mettermi a farla, la casetta di Pan di Zenzero, intendo. Poi, un giorno, come succede  nelle migliori favole, incappai nelle formine pre-confezionate dell’Ikea di questa graziosa casetta. A quel punto però dovevo trovare la ricettina che si adattava al mio scopo ed è così che mi sono ispirata alla Casetta di Pan di Zenzero di Misya. La mia, a onor del vero, è decisamente più spartana (inoltre devo riconoscere a lei anche la bravura nel crearsi i modellini sui quali poi ritagliare i pezzi di pasta). Richiede molta attenzione la manipolazione della pasta una volta cotta perché c’è sempre il rischio di romperla ma, insomma, ho voluto avere il piacere di provarla e alla fine sono rimasta contenta. Per l’impasto ho utilizzato le quantità spiegate nella ricetta di Misya mentre per quanto riguarda il procedimento vi ho spiegato come mi sono mossa io. Partiamo…

 La Casetta di Pan di ZenzeroIngredienti:

  • 125 g burro
  • 100 g zucchero semolato
  • 50 g zucchero di canna
  • 150 di miele (di acacia)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di zenzero (io ne ho messo uno)
  • 1 cucchiaino di cannella
  • ¼ di noce moscata ( io l’ho sostituita con un chiodo di garofano ben sbriciolato )
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale

Per la ghiaccia:

  • 2 albumi (io ho usato 25 g di albume)
  • 320 g di zucchero a velo (ne ho usati 125 g)

Preparazione de la casetta di pan di zenzero

Mettere la farina sulla spianatoia, a fontana, unire il burro a tocchetti (freddo da frigorifero), lo zucchero (semolato e di canna) le spezie, l’uovo, il miele il sale ed il bicarbonato. Impastare abbastanza velocemente e quando avrete ottenuto un composto liscio e compatto avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponetelo in frigo per un’ora.

Trascorsa l’ora prendetelo e mettetelo sopra un foglio di carta da forno e cominciate a stenderlo col mattarello (per e vitare che la pasta si appiccichi al mattarello vi consiglio di stendere, anche sopra l’impasto, un foglio di carta da forno). Quando avrete ottenuto un sfoglia dello spessore di circa 4 mm ritagliate ( a mano o con l’aiuto degli stampini che avrete acquistato o che avrete fatto voi) le forme delle pareti della casa e del suo tetto (totale 6 pezzi……che scemina, ve lo vengo a dire…).

Ora, maneggiandole con molta, molta cautela, mettetele stese per bene sulle teglie ( almeno 2 ) ricoperte di carta forno e cuocete in forno a 190 °C per 15/18’ (regolatevi col vostro forno). Una volta cotte lasciatele raffreddare molto bene (più sono fredde più sono dure) e poi potete procedere con l’assemblaggio.

Nel caso di Misya per unire  le singole parti è stata usata la ghiaccia (poi usata nelle decorazioni) come collante/cemento. Nel mio caso invece, essendo diverso il modello della casetta, mi è bastato incastrare le singole pareti e vi ho poi appoggiato il tetto sopra.

 La Casetta di Pan di Zenzero

Rimane ora da spiegare la ghiaccia: io ho cominciato a frullare con la frusta a mano l’albume per circa un paio di minuti poi ho cambiato la frusta e ho preso quelle elettriche ed ho aggiunto lo zucchero a velo (setacciato) un cucchiaio alla volta. Mano a mano che veniva ben assorbito ne aggiungevo un altro cucchiaio. Durante questa operazione ho messo poche (ma davvero poche, 3-4) gocce di limone, una alla volta. Dopo qualche minuto otterrete una bella ghiaccia, densa quanto basta per poterla utilizzare per le vostre decorazioni. Mi raccomando, copritela bene quando non la usate altrimenti si indurisce.

Ora, se avete la “pennina da pasticcere” inserite la vostra ghiaccia e procedete con i decori, in alternativa potete arrotolare una striscia di carta forno, ottenendo un cono al quale taglierete la punta per far fuoriuscire  la ghiaccia.

Perché la ghiaccia si indurisca per bene è meglio attendere diverse ore, anche tutta la notte. A questo punto la vostra casetta è pronta 🙂

 La Casetta di Pan di Zenzero

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno! ARYBLUE

Precedente Muffins alle Carote - ricetta rapida Successivo Treccia al Caffe'

2 commenti su “La Casetta di Pan di Zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.