Fichi al Limone e Rum

Fichi al Limone e Rum. Non serve nessuna particolare abilità per realizzare questo dessert, ma solo un po’ di tempo. Leggermente alcolico e pungente, ideale per una cena tra adulti, una festa di fine estate, un dopocena estivo… particolarissimo ed accattivante, vi piacerà, ne sono certa !

Fichi al Limone e Rum

Ingredienti:

  • 8 fichi ben maturi
  • 100 g di zucchero
  • 1 limone

Preparazione dei fichi al limone e rum

Pulite i fichi, tagliate il picciolo, tagliateli a metà, metteteli in una ciotola e bagnateli con 2 cucchiai di Rum. Spremete il limone e filtrate il succo. In un contenitore ermetico disponete i fichi in uno strato, cospargete con una parte dello zucchero ed irrorate con una parte del succo di limone. Proseguite con gli altri fichi, zucchero e limone. Chiudete il barattolo.

Lasciateli  macerare in questo composto per 12 ore a temperatura ambiente, in modo da ottenere una leggera fermentazione degli zuccheri che formeranno un deposito combinandosi con il limone. Ogni tanto muovete il barattolo in modo che il liquido bagni bene tutti i fichi.

Trascorse 12 ore ponete il contenitore in frigorifero e lasciatelo almeno 1 ora. Al momento di servire disponete i fichi in piattini individuali ed irrorare con il liquido di macerazione.

Fichi al Limone e Rum

Ricetta liberamente tratta da “L’enciclopedia della Cucina Italiana”

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno!

ARYBLUE

Precedente Per essere una Foodblogger... Successivo Pane con farina Pan di Sempre

Un commento su “Fichi al Limone e Rum

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.