Falafel di ceci con salsa alla senape

Falafel di ceci con salsa alla senape. Sapori forti e contrastanti in questo piatto che coniuga Medioriente ed Europa. La salsa alla senape con aceto ed olio è detta anche French Dressing dà un tocco piccante ed una spinta ulteriore ai saporitissimi e conosciutissimi falafel di ceci, pepite speziate della tradizione street food dei paesi arabi, e personalmente, trovo questo abbinamento davvero squisito. Vi ricordo di accompagnare il piatto con molta verdura fresca cotta e cruda per completare il pasto in modo corretto.

Se vi va potreste prolungare l’ammollo dei ceci per più di 24 ore, cambiando l’acqua spesso, lasciandoli poi, scolati e scoperti su carta assorbente per una notte ancora, in questo modo essi germoglieranno 😀
I germogli sono una fabbrica di vitamine e minerali, si possono assumere quotidianamente ed è facile prepararli, non richiedendo alcuna attrezzatura particolare, solo un po’ di attenzione e cura. Assistere al miracolo che si ripete allo spuntare di un germoglio è anche un’occasione per riflettere sul potere nutritivo del cibo e sulla forza dell’energia vitale 😀 !!!
I cereali e i legumi, assorbendo acqua e attivando il processo di germinazione, diventano come un laboratorio in cui il programma genetico della pianta si attiva per dare vita a numerose reazioni biochimiche che portano le sostanze nutritive a diventare più digeribili. Inoltre, l’idratazione e gli altri cambiamenti molecolari rendono il seme più tenero e ciò determina un significativo risparmio di tempo e denaro per la cottura. Infine, con l’ammollo e la germogliazione si eliminano le sostanze antinutrizionali eventualmente presenti (per esempio i fitati) e si moltiplicano vitamine e minerali. I germogli hanno un gusto caratteristico e si prestano a preparazioni culinarie diverse: possono essere abbinati alle insalate, essere tritati e conditi alle erbe aromatiche, essere cotti al vapore o in pentola, o possono far parte di polpette vegetali, ripieni, panini, ecc…

Prima di trasformarsi in salsa, la senape è una pianta originaria dell’Asia, della famiglia delle Crocifere. I semi della pianta arrivano a maturazione a fine estate ed è proprio da questi che si ottiene quella che noi conosciamo come salsa. Esistono diversi tipi di salsa di senape, anche se la più conosciuta e utilizzata è la senape di colore giallo. La salsa di senape viene ottenuta attraverso la macinazione dei semi che danno origine ad una farina. I semi oleosi della senape non sono molto calorici e donano un apporto notevole di vitamine di varia natura, tra cui vitamine del gruppo B, vitamina C, E e K e molti minerali. La senape possiede diverse proprietà: ossigena il sangue, stimola la circolazione sanguigna e favorisce l’eliminazione delle sostanze tossiche, ha proprietà di stimolazione gastrointestinale, l’olio di semi di senape stabilizza le aritmie cardiache, protegge il cuore, grazie alla presenza di omega 3…

falafel di ceci
Ingredienti per 4 persone:
Per i falafel di ceci:
Per la salsa di senape:
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • 1 cucchiaio aceto di mele
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva spremuto a freddo
  • sale marino integrale e pepe

Preparazione dei falafel di ceci con salsa di senape

Per preparare le felafel mettete in ammollo i ceci secchi in acqua fredda per almeno 24 ore con un pezzetto di alga kombu. Cambiate l’acqua ogni tanto, poi dopo un giorno o un giorno e mezzo, scolateli, sciacquateli, poi asciugateli accuratamente con un panno pulito e lasciateli all’aria per una notte ancora: dovranno risultare perfettamente asciutti al momento dell’utilizzo per garantire un impasto della giusta consistenza. Probabilmente germoglieranno, ma questo è solo un vantaggio come abbiamo visto 😀

Dopo aver svolto queste operazioni preliminari, ponete i ceci nel mixer insieme alla cipolla tagliata in grossi pezzi, aggiungete l’aglio, il sale, il pepe ed il cumino e frullate accuratamente.

Infine unite il prezzemolo tagliato finemente a coltello. È importante svolgere questa operazione a parte, e non direttamente nel mixer con gli altri ingredienti, perché altrimenti il prezzemolo rilascerebbe troppa acqua bagnando eccessivamente l’impasto.

Amalgamate bene il tutto e trasferite il composto in una pirofila compattandolo bene con il dorso di un cucchiaio. Coprite con pellicola e ponete in frigo a rassodare per almeno 1 ora.

Trascorso questo tempo, recuperate l’impasto e formate i felafel con le mani, prendendo di volta in volta piccole palline di impasto e schiacciandole leggermente per ottenere la tipica forma dei felafel.

In pentola scaldate abbondante olio di semi a 170°C e friggetevi pochi felafel per volta, fino alla doratura. Prestate grande attenzione alla temperatura dell’olio, che non deve superare quella indicata, altrimenti i felafel si sfalderanno. Scolate i vostri felafel e fate asciugare l’olio in eccesso su carta assorbente, infine servite i vostri felafel ben caldi.

Se preferite potete cuocere i falafel come ho fatto io, spennellati con poco olio evo, in forno a 180° per 30 minuti circa.

Preparate la salsa di accompagnamento emulsionando per bene senape, aceto di mele ed olio evo con una forchetta.

falafel di ceci

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via 
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventun giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed Mondadori

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.
Ti aspetto sulla pagina
Facebook ARYBLUE, risponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram,  Twitter o Pinterest !
Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue 

Precedente Polpettine di carote e ceci con crema di cavolfiore Successivo Torta pere nocciole senza zucchero

2 commenti su “Falafel di ceci con salsa alla senape

Lascia un commento