Crostata ai lamponi

Crostata ai lamponi. Non è affatto necessario cucinare cose complicate per essere appagati sia dal punto di vista del sapore che della salute, bastano ingredienti freschi, magari come nel mio caso colti in giardino, altri accuratamente selezionati, da coltivazione bio, e con pochi gesti creare semplici squisitezze che rispettano il nostro corpo, rendono felici ed appagati.

Crostata ai lamponi

Ingredienti per la frolla:

  • 250 g di farina semintegrale di farro
  • 50 g di zucchero integrale di canna Moscovado
  • 60 g di acqua fredda
  • 60 g di olio di girasole alto oleico bio
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
  • la scorza di un limone non trattato
  • un pizzico di sale marino integrale

Per la mousse di lamponi:

  • 250 ml di succo di mela limpido
  • 5 g di agar agar in polvere
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • una quindicina di lamponi

Preparazione della crostata ai lamponi

Preparate la mousse seguendo la ricetta QUI. Se vi danno noia i semini schiacciate i lamponi in un colino prima di unirli al succo e agar agar. Una volta frullata, fate riposare la mousse in frigo coperta con pellicola mentre preparate la frolla.

Preparate la frolla: verificate che lo zucchero sia piuttosto fine, in caso contrario frullatelo. Scioglietelo nell’acqua, unite l’olio, la scorza di limone, il sale. Setacciate la farina con il bicarbonato ed uniteli all’acqua quindi mescolate bene fino a creare un impasto liscio, formate una palla, avvolgetela in pellicola e fate riposare per circa un’ora in frigorifero.

Stendete la frolla sulla spianatoia infarinata e rivestite lo stampo, bucherellate il fondo e pareggiate il bordo. Coprite con un foglio di carta oleata e riempite di fagioli secchi. Cuocete in forno statico a 180°C per 20 minuti.

Sfornate la frolla, lasciatela raffreddare un po’ e delicatamente togliete i fagioli e la carta oleata. Quando il guscio di frolla sarà completamente freddo riempitelo con la mousse di lamponi, e decorate con lamponi freschi. Conservate la crostata ai lamponi in frigorifero coperta.

Crostata ai lamponi

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.

Ti aspetto sulla pagina Facebook ARYBLUE, o nel gruppo su Fbrisponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram, Twitter o Pinterest !

Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via 
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventuno giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed. Mondadori
  • “Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita” Stefano Momentè ed. Il punto d’incontro 
  • “The China Study” Colin & Thomas Campbell ed. Macro
  • “La dieta cinese dei sapori” Gabriele Piuri ed. LSWR
  • “I magnifici 20 e le ricette” Marco Bianchi ed. Ponte alle Grazie
  • “Il potere curativo del digiuno” Raffaele e Michael Morelli ed. Mondadori
  • “La felicità ha il sapore della salute” Luigi Fontana ed. Slow Food
  • “Pasta Madre” Riccardo Astolfi ed. Guido Tommasi
  • “Pasta madre, pane nuovo, grani antichi” Antonella Scialdone ed Agricole
  • “La Dieta della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “Alla Tavola della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “La via della leggerezza” Berrino – Lumera ed. Mondadori
  • “Dolci buoni e sani” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il cibo della saggezza” Berrino – Montagnani ed. Mondadori
Precedente Mousse di ciliegie Successivo Pane di segale e Live con Esmach SPA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.