Ciambelle di brioche alla crema

Ciambelle di brioche alla crema. Ottime brioche da colazione realizzate con pasta madre, farcite con crema di nocciole e crema pasticciera all’arancia e composte in graziose coroncine. Se non avete gli stampi a ciambella in cartone potete usare una normale tortiera da 26-28 cm e disporre tutte le palline affiancate, come un danubio dolce 🙂 Sono belle, soffici, profumate, deliziose con le loro creme golose … una colazione ottima per tutta la famiglia.

Ciambelle di brioche alla crema

Ingredienti per 2 stampi a ciambella da 20 cm di diametro o una tortiera da 28 cm: 

  • 350 g di farina 00
  • 150 di farina manitoba o di forza
  • 200 g di latte intero
  • 180 g di PM rinfrescata
  • 2 uova medie
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • 6 g di sale
  • crema di nocciole
  • crema pasticciera all’arancia 

Preparazione delle ciambelle di brioche alla crema

Mettete la pastamadre nella planetaria con il latte e lavorate fino a rendere tutto liquido. Aggiungete le farine, lo zucchero ed il sale. Lavorate a bassa velocità per 10 minuti circa. Unite le uova sbattute in piccole dosi e lasciate assorbire bene. Aggiungete il burro a temperatura ambiente a piccole porzioni sempre facendolo assorbire prima di aggiungerne dell’altro. Lavorate bene senza scaldare troppo l’impasto. Passate sulla spianatoia, fate una palla, mettetela in una ciotola, copritela con pellicola e fatela lievitare al caldo per 3 ore circa.

Nel frattempo preparate la crema pasticciera all’arancia seguendo la RICETTA, ma profumandola con scorza di arancia anziché di limone ed aggiungendo anche un cucchiaio di succo di arancia.

Trascorse le 3 ore, procedete con una serie di pieghe e lasciate riposare ancora un’ora coperto a campana. Dividete l’impasto in 20 porzioni e pirlatele lavorandole a pallina come potete vedere in questo video.

Lasciatele riposare 15 minuti, poi appiattitele leggermente con il mattarello, inserite al centro un cucchiaino di crema, 10 con crema all’arancia e 10 con crema di nocciole, e richiudete a sacchettino pirlando nuovamente arrotondando.

Sistemate le palline una accanto all’altra negli stampi a ciambella, coprite con pellicola e mettete a lievitare per 5-6 ore (ovviamente il tempo dipende dalla temperatura), fino al raddoppio.

Spennellate le brioche con poco latte, infornate a 190°C in modalità statica per 20 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella. Cospargete con zucchero a velo e mangiate con gusto!!

Ciambelle di brioche alla crema

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno!

ARYBLUE

Ciambelle di brioche alla crema

Precedente Filetto in crosta ai funghi Successivo Le 10 ricette più lette del 2015

4 commenti su “Ciambelle di brioche alla crema

  1. Bruna il said:

    Ciao come posso sostituire la pasta madre con il lievito di birra?Purtroppo non ho la possibilità di fare la p.m. ma questa magnifica corolla mi piacerebbe proprio provare a realizzarla.
    Grazie e ciao, Bruna

    • Bruna ciao !
      Le ricette classiche mettono 1 cubetto di lievito di birra in 500 g di farina, ma come sai poi ci sono problemi di digestione, gonfiore e retrogusto. Quindi solitamente metto 1/2 o addirittura 1/4 di cubetto per 500 g di farina, come in questa ricetta, e me la prendo comoda con i tempi di lievitazione che saranno abbastanza lunghi, ma il risultato sarà soffice e digeribile 🙂
      Fammi sapere poi! Un abbraccio!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.