Centrifugato di finocchio, carote e mela

Centrifugato di finocchio, carote e mela. Fresco, dissetante e saziante, questo succo ha proprietà depurative e digestive ed è anche molto buono. Per prepararlo servirebbe una centrifuga o meglio ancora un estrattore, ma anche un frullatore potente fa il suo lavoro, l’inconveniente principale è passare il frullato al setaccio per separare il succo dalla parte solida. Non aggiungete zucchero, tutti gli ingredienti utilizzati sono già naturalmente dolci e consumatelo subito in modo da non perdere preziosi principi nutritivi con l’ossidazione! Le proprietà digestive e sgonfianti del finocchio sono note a tutti, si ritrova spesso infatti in prodotti fitoterapici come antimeteorico (contro il gonfiore addominale) insieme al carbone, come note sono le proprietà antiossidanti del betacarotene ( precursore della vit A ) contenuto nelle carote… io faccio il pieno di benessere con un bel bicchiere di centrifugato al mattino, ma è anche un ottimo spezzafame del pomeriggio, infatti le foto le ho scattate in giardino prima di sedermi sul dondolo a gustare il centrifugato in un momento di relax con mio marito … che bella questa stagione 🙂

centrifugato di finocchio

Ingredienti per 2-3 bicchieri:
  • 1 finocchio medio o 2 piccoli
  • 2 mele fuji o golden
  • 4-5 fragole
  • 3 carote
  • 1 limone
  • acqua q.b.

Preparazione del centrifugato di finocchio, carote e mela

Sbucciate, pulite e tagliate a pezzetti le carote, il finocchio e le mele.

Frullate prima il finocchio e le carote aggiungendo un bicchiere d’acqua. Separate il succo dallo scarto, ripulite il bicchiere e frullate la mela e le fragole. Unite queste ultime al succo delle verdure.

Regolate la densità del frullato con il succo filtrato di mezzo limone e con acqua a piacere.

centrifugato di finocchio

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno! ARYBLUE

 
Precedente Plumcake al cacao senza glutine e senza lattosio Successivo Insalate: valerianella e lattughino

2 thoughts on “Centrifugato di finocchio, carote e mela

Lascia un commento