Carciofi e topinambur trifolati

Carciofi e topinambur trifolati. “Una spadellata di salute” chiamerei questo piatto a base di carciofi e topinambur, saziante e depurativo, ricco di fibre e di gusto, da accompagnare ad una porzione di cereali integrali in chicco per un pasto ricco e nutriente.

I carciofi sono una fonte preziosa di potassio e sali di ferro. Contengono un principio attivo, la cinarina, che favorisce la diuresi e la secrezione biliare. Di solito se ne mangiano il fiore e le brattee, dopo aver eliminato quelle esterne, più dure. Protettori indiscussi del fegato, i carciofi provocano un aumento del flusso biliare e sono molto indicati nella dieta dei diabetici. L’infuso preparato con le foglie di carciofo, cui possono essere associate altre erbe, è davvero miracoloso dal punto di vista di stimolazione della diuresi ed eliminazione delle tossine: il sapore è molto amaro, ma il beneficio è assicurato. I carciofi sono anche tra gli alimenti con il più alto contenuto di fibre, utili quindi per la regolarità intestinale. Il carciofo è un alimento che ha effetto positivo anche sul sistema cardiocircolatorio, in quanto si tratta di un alimento ipocolesterolemizzante.

Il Topinambur (Helianthus tuberosus) è noto anche con il nome di rapa tedesca o di carciofo di Gerusalemme. Il topinambur fa parte dei tuberi della salute insieme alla batata (patata dolce o patata americana), alla manioca e al taro. Come tutti gli alimenti di origine vegetale, il topinambur non contiene colesterolo. Possiamo consumare il topinambur cotto soprattutto come sostituto delle patate in tutte le ricette che le prevedono cotte, arricchendo la nostra dieta di fibre vegetali che contribuiscono al corretto funzionamento dell’intestino. Perde gran parte delle vitamine e dei sali in cottura, mentre il topinambur crudo è ricco di potassio, di sodio, di vitamina C, di calcio, di magnesio e piccole quantità di zinco, ferro, rame, selenio, vitamina E, vitamina A e manganese. Il topinambur ha un indice glicemico pari a 50 ecco perché lo possiamo usare tranquillamente anche quotidianamente al posto delle patate che hanno invece IG alto.

carciofi e topinambur trifolati

Ingredienti per 4 persone:
  • 500- 600 g di topinambur
  • 4 carciofi
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cipolla bianca
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione di carciofi e topinambur trifolati

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne e le punte più dure e pelatene il gambo. Tagliateli a spicchi e metteteli in acqua acidulata con limone per non farli annerire. Se utilizzate carciofi surgelati non è necessario scongelarli.

Lavate, pelate, tagliate a spicchi i topinambur e tenete anch’essi a bagno in acqua fredda e limone.

Affettate finemente la cipolla e tritate l’aglio, fateli imbiondire in un’ampia padella con due cucchiai di olio evo. Unite i topinambur e fateli cuocere per circa 10 minuti. Rigirateli di tanto in tanto in modo che si rosolino leggermente da tutti i lati.

Aggiungete poi i carciofi, regolate di sale marino integrale e pepe, e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti, finché le verdure non saranno tenere. Se si asciugano troppo, bagnate il fondo con un po’ di acqua calda o brodo vegetale.

A fine cottura cospargete di prezzemolo fresco tritato finemente. Servite ben caldo.

carciofi e topinambur trifolati

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventuno giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed. Mondadori
  • “Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita” Stefano Momentè ed. Il punto d’incontro
  • “The China Study” Colin & Thomas Campbell ed. Macro
  • “La dieta cinese dei sapori” Gabriele Piuri ed. LSWR

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.
Ti aspetto sulla pagina
Facebook ARYBLUE, risponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram, Twitter o Pinterest !
Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue

 

Precedente Le zucchine Successivo Gnocchi di batata al pesto e pomodorini

Un commento su “Carciofi e topinambur trifolati

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.