Biscotti morbidi al caffè

I biscotti morbidi al caffè sono dei delicati e profumati pasticcini, perfetti per il pomeriggio. Li ho preparati per accogliere gli ospiti nel pomeriggio di Pasqua, accompagnando tisane, tè e caffè e sono stati apprezzati nonostante il pranzo abbondante, segno che erano proprio buonissimi 😉 Essendo piccoli pasticcini, non li consiglio a colazione perché non ne basterebbe un cesto per saziare e la glicemia salirebbe alle stelle! Meglio concedersene solo un paio, mi raccomando!

biscotti morbidi al caffè
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Porzioni: 20 biscotti

Ingredienti

  • farina debole di grano tenero (per frolle ) 300 g
  • Fecola di patate 30 g
  • Burro (morbido) 80 g
  • Zucchero (semolato) 100 g
  • Lievito in polvere vanigliato per dolci 8 g
  • Uova (medio a temperatura ambiente) 1
  • Sale 1 pizzico
  • Caffè (freddo) 2 tazze da caffè

per la finitura

  • Zucchero (semolato) q.b.
  • Zucchero a velo vanigliato q.b.

Preparazione

  1. Lavorate il burro morbido in una ciotola assieme allo zucchero e ad un pizzico di sale fino ad ottenere una crema omogenea. Inserite l’uovo intero lentamente mescolando. Quando il composto sarà omogeneo inserite anche il caffè ed amalgamatelo con gli altri ingredienti. Unite infine anche la farina e la fecola setacciate con il lievito.

  2. Formate con l’impasto un panetto, avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente per alimenti, poi mettetelo a riposare in frigorifero per almeno un’ora.

  3. Una volta che l’impasto avrà terminato il riposo in frigorifero, foderate due leccarde con un foglio di carta da forno ciascuna, poi aiutandovi con un cucchiaino prelevate una parte dell’impasto formando una pallina avente le dimensioni di una noce, rotolate la pallina nello zucchero semolato e disponetela su una delle due leccarde. Ripetete l’operazione fino ad esaurire l’impasto, facendo attenzione a distanziare adeguatamente i biscotti in modo da evitare che durante la cottura si attacchino fra loro.

  4. Mettete le teglie in frigorifero per mezz'ora e nel frattempo scaldate il forno a 180°C. Cuocete la prima teglia di biscotti morbidi al caffé per circa 15 minuti, sfornate, lasciate riposare 2 minuti poi passateli nello zucchero a velo in modo che si attacchi alla superficie dei biscotti. Nel frattempo estraete la seconda teglia dal forno e proseguite con la cottura.

  5. biscotti morbidi al caffè

Note

Aspetto le foto delle vostre realizzazioni sulla mia fanpage 🙂

In bocca al forno! ARYBLUE

 

Lascia un commento