Biscotti DIANA del dott. Berrino

Biscotti DIANA del dott. Berrino. Per chi non lo conoscesse il Prof. Berrino è il Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, autore di numerose pubblicazioni scientifiche, è stato uno dei pochi ricercatori italiani chiamati a collaborare al Food, Nutrition, Physical Activity and the Prevention of Cancer pubblicato nel 2007 dal World Cancer Research Fund.

Questi biscotti si chiamano DIANA perché sono stati pensati all’interno dell’omonimo progetto condotto dal prof. Berrino appunto, frutto della collaborazione tra l’Istituto Nazionale dei Tumori e l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, per la prevenzione alimentare del carcinoma mammario. Dal 1996 progetto DIANA ha come finalità quella di ridurre gli alti livelli di ormoni sessuali che caratterizzano le donne ad alto rischio di sviluppare un tumore mammario attraverso l’alimentazione. Si tratta sia di ormoni di tipo maschile (i cosiddetti Androgeni), come il testosterone, sia di ormoni femminili (gli Estrogeni), come l’estradiolo. DIANA sta difatti per “Dieta e Androgeni”, perché intende ridurre i livelli di androgeni con la dieta. Come? Sicuramente privilegiando gli alimenti integrali rispetto agli zuccheri e alle farine raffinate e ai grassi. Il progetto è molto articolato e ha portato a grandi risultati in termini di conoscenza e prevenzione. Secondo il dott. Berrino, una corretta alimentazione ed uno stile di vita attivo e sereno sono il primo fondamentale passo per il mantenimento dello stato di benessere e per la prevenzione delle patologie tumorali. 

La ricetta dei biscotti DIANA è stata poi riportata sul libro “Alimentare il benessere” dello stesso professore.

Chi segue questo blog sa perfettamente quanto io sia fermamente convinta dell’importanza degli studi del professore e di come la lettura del suo libro “La grande via” abbia dato un senso a tutti i miei percorsi precedenti. Le ricette per la colazione si inseriscono perfettamente in questo contesto, perché come abbiamo più volte ricordato, la colazione è il pasto più importante, non deve essere troppo dolce, ma al contempo deve fornire carboidrati a lento rilascio, poche proteine vegetali, acidi grassi insaturi, vitamine e sali. Vi ricordo che lo zucchero non è da sostituire, è meglio abolirlo e abituarsi progressivamente a gusti meno dolci, come nel caso di questi biscotti in cui la dolcezza risiede nei cereali, nella frutta fresca e nella frutta secca. Perfetti quindi a colazione, ma anche a  merenda 😀

Biscotti DIANA

Ingredienti per 14-15 biscotti:
  • 110 g di farina semintegrale di grano tenero o di farro
  • 70 g di fiocchi d’avena integrale o di cereali integrali misti
  • 2 cucchiai di miglio soffiato
  • 25 g di noci
  • 25 g di mandorle
  • 25 g di nocciole
  • 100 g di latte di riso integrale senza zuccheri aggiunti
  • 40 g di uvetta
  • 1 mela piccola
  • 1 pera piccola (oppure un’altra mela piccola)
  • 1 cucchiaino di scorza di limone non trattato
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 1 pizzico di cannella
  • mezza bustina di lievito bio a base di cremor tartaro

Preparazione dei biscotti DIANA del dott. Berrino

Mettete in ammollo l’uvetta nell’acqua tiepida.

Frullate grossolanamente la frutta secca, poi aggiungete la farina setacciata con il lievito, i fiocchi di cereali, il sale, il miglio, la scorza di limone grattugiata e la cannella. Unite poi il latte di riso, l’uvetta ben strizzata e la frutta fresca grattugiata finemente. Azionate il frullatore a media velocità per pochi secondi.

Con l’aiuto di due cucchiai formate i vostri biscotti e disponeteli sopra una teglia ricoperta di carta forno. Cuocete in forno statico per 20-30 minuti a 180°C. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

Biscotti DIANA

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via 
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventun giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed Mondadori

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.
Ti aspetto sulla pagina
Facebook ARYBLUE, risponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram,  Twitter o Pinterest !
Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue 

Precedente Frittata senza uova con porri - farfrittata Successivo Vegan Cookies - Appunti di Alimentazione Consapevole a scuola

Un commento su “Biscotti DIANA del dott. Berrino

Lascia un commento