Macarons per l’eBook gratis di Blog di cucina

Finalmente l’hanno pubblicato , ed è venuto benissimo , 
sono contentissima di avervi partecipato…
L’eBook è ricco di contenuti ,curiosità , 
bellissime foto ,
e troverete oltre la mia , tante altre ricette e dei passo a passo .
Cliccando ” qui “ sarete indirizzati al link che vi permette di vedere l’anteprima ,
vi consiglio di scaricarlo è gratis …
Intanto vi posto la mia ricetta, spero la proviate ,
 è ottima e semplice da realizzare ,
io ho avuto la ricetta nel corso di Torte moderne tradizionali ,
dal Maestro Massimo Villa , 
proprio perchè avendo origini francesi ambedue , i macarons vengono spesso usati per decorare le torte moderne
così:
Immagine tratta dal web
Macaron con ganache al cioccolato bianco
e marmellata di ciliegie fatta in casa
Ingredienti per circa 60 macarons
( ma questo dipende dalla grandezza )
Per i macarons :
 
. 30 gr di farina 00
. 215 gr di farina di mandorle
. 350 gr di zucchero a velo
. 190 gr di albumi
. 90 gr di zucchero semolato
. colorante alimentare (facoltativo)
Per la ganache al cioccolato bianco:
 
. 160 gr di panna fresca
. 25 gr di miele
. 280 gr di cioccolato bianco
. 40 gr di burro
. Rhum
 
Per la marmellata di ciliegie:
. 150 gr di ciliegie
. 50 gr di zucchero
Preparazione:
I macarons:
Montare l’albume ( possibilmente vecchio di 2 giorni , tenuto in frigo),
quando inizia a schiumare aggiungere poco alla volta lo zucchero semolato ,
fino ad ottenere un composto denso e fermo ,
a questo punto se si vuole si può unire il colorante,
 ricordando che verrà più chiaro di come vediamo gli albumi montati,
 dato che dobbiamo ancora aggiungere le farine.
In un robot da cucina unire lo zucchero a velo , la farina di mandorle e la farina 00 ,
 in modo da mixarle bene e avere una consistenza il più possibile uguale ,
 l’una all’altra.
Trasferiamo in una ciotola capiente gli albumi montati a neve e delicatamente,
 con l’aiuto di una spatola uniamo le farine setacciate,
 mescolando dall’alto in basso ,per non smontare il composto ( maccarronaggio).
Riempire la sach a poche con bocchetta rotonda e sulla teglia rivestita di carta da forno , formare delle sfere il più possibile uguali come dimensioni ,
 appoggiando la bocchetta sulla placca e tirando via .
Riscaldare il forno ,se ventilato a 180° ,se statico a 200°,
 quando inforniamo abbassiamo la temperatura di 20 ° circa ,cuocere circa 6-7 min , dopodiché girare la teglia e cuocere finché saranno lucidi e stabili .
Dopo la cottura , lasciare che si raffreddino in modo ch si stacchino facilmente dalla carta da forno , se no potremmo rischiare di frantumarli.

La ganache al cioccolato bianco:
Bollire la panna e il miele ,versarla sul cioccolato fatto a pezzetti, mescolare bene e aggiungere infine il burro e il rhum.
Lasciare rassodare in frigo.
Per la marmellata di ciliegie:
Lavare accuratamente le ciliegie , asciugarle con carta da cucina e denocciolarle.
In una casseruola mettere a bollire le ciliegie con lo zucchero , fino a raggiungere la temperatura di 110 °.
Rendere più fine la consistenza mixando qualche secondo con un minipimer e lasciar raffreddare.
Assemblaggio:
Con una spatola o un coltello spalmare metà guscio con la ganache al cioccolato e l’altra metà con la marmellata di ciliegie , unire le parti.

 Vi saluto e vi dò un arrivederci alla prox ,
ricordandovi ancora che potete scaricare gratuitamente il libro digitale ,
su Blog di cucina :
 

Mariella.
Creare un dolce, un lievitato, un piatto; belli da vedere e buoni da mangiare, per me contiene una magia che ti salva dalla realtà. Uno spazio di tempo dedicato all'espressione di me per gli altri.

2 comments

  1. Mariabianca says:

    Ciao Mariella,ti ringrazio per aver provato la ricetta delle brioches e sono contenta che ti siano venute bene.Prova,quando hai tempo,a fare i calzoni al forno con i semi di sesamo sopra oppure le pizzette….si sciolgono in bocca (però con la manitoba,ti raccomando!!!).
    Sei stata bravissima a fare i macarons,prima o poi mi lancerò anch’io in questa impresa.

Comments are closed.