Crea sito

Risotto allo zafferano

Adoro il risotto in tutte le sue versioni, il risotto allo zafferano in modo particolare, ha un gusto intenso e aromatico per via del brodo e dello zafferano. Mi capita spesso di cucinarlo perché vado matta per il bollito di manzo, e così tengo sempre da parte il brodo per preparare un buon risotto allo zafferano. La buona riuscita del piatto dipende principalmente dalla preparazione del brodo, che dev’essere ricco e saporito, vi consiglio un bel pezzo di carne da bollito (meglio se con osso) messo a cuocere in abbondante acqua salata con verdure di vario tipo, tra cui patate, carote, sedano, pomodoro e cipolla. Cucino la carne come secondo la sera prima e il risotto per il pranzo del giorno dopo, con una sola cottura si ottengono quasi due pietanze!!

Risotto allo zafferano

Risotto allo zafferano

Ingredienti: (per 4 porzioni)

320 g di riso Arborio o Carnaroli
1 lt di brodo di carne di manzo
50   g di burro
1 cipolla
Un bicchiere di vino bianco
1 bustina di zafferano
60 g di parmigiano grattugiato
Sale

Procedimento

Preparate anticipatamente un buon brodo di carne, filtratelo e tenetelo da parte. Mettete in una pentola a fuoco medio metà del burro e la cipolla finemente tritata, e fatela leggermente appassire. Unite il riso e fatelo tostare per un minuto.
Bagnate con il vino bianco, fate evaporare e unite il brodo bollente man mano che viene assorbito, mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio in legno, incoperchiate e proseguite la cottura a fuoco medio,  senza lasciare che il composto si asciughi troppo. A metà cottura aggiungete il sale (non esagerate, il brodo è già salato dalla sua cottura) e lo zafferano sciolto in un cucchiaio di brodo. Quando il riso sarà cotto (al dente), spegnate, mantecate con il restante burro e il parmigiano, servite dopo qualche minuto tenendolo coperto.

Mi trovate anche su Facebook

Tags:, , ,

advert

Nessun commento.

Lascia un commento