Crea sito

Anatra all’arancia

Celebre piatto quello dell’anatra all’arancia, da tempo mi incuriosiva cucinarla dopo averla gustata in un pranzo di famiglia. Un secondo di carne adatto soprattutto alla stagione invernale, particolarmente caratteristico per  il  pranzo di Natale; considerando che manca ormai poco più di un mese alle festività natalizie diamoci da fare e con un po’ di impegno porterete in tavola una sontuosa e profumatissima anatra all’arancia.

Anatra all’arancia

Ingredienti:
Anatra una dal peso di 1,400 kg, già pulita
Mezza cipolla
Mezza carota
Un pomodoro
Mezzo bicchiere di vino rosso
10 cucchiai di succo d’arancia
Scorza di un’ arancia
Un’arancia per decorare
Olio Evo 2 cucchiai
Una noce di burro
Sale e pepe q.b.

Procedimento
Puliamo con cura l’anatra, va eviscerata e privata del  collo e delle zampe. Fiammeggiare l’anatra, cioè passatela sulla fiamma viva per eliminare eventuali resti di piume e la peluria residua. Eliminiamo  in gran parte il grasso visibile; quindi laviamo con acqua bollente e asciughiamo.
Dividiamo l’anatra in pezzi, mettiamoli in una casseruola e facciamola rosolare a fuoco vivace, il tutto senza l’aggiunta di grassi perché l’anatra è già abbastanza grassa, versatevi il vino e fatelo evaporare. Aggiungiamo la cipolla e la carota a pezzetti e il  pomodoro a tocchetti, sale e pepe e rosoliamo per qualche minuto sempre mescolando infine aggiungiamo mezzo litro d’acqua e lasciamo cuocere per circa un’ ora.
Nel frattempo tagliamo la scorza d’arancia a striscioline sottili e scottiamole per un minuto in acqua bollente. In una casseruola versiamo 10 cucchiai di succo d’arancia e lo faremo ridurre alla metà al quale aggiungeremo il fondo di cottura dell’anatra, che dovremo sgrassare filtrandolo semplicemente, mescoliamo e facciamo ridurre ancora un po’.

Uniamo alla salsa la  scorza d’arancia tagliata a listarelle e una noce di burro e battiamo leggermente con una forchetta, versiamolo sulla carne e lasciamola insaporire alcuni minuti a fuoco vivace sempre mescolando.  Con l’arancia rimasta decorate i piatti, impiattate e servite l’anatra ben calda.

Tags:, , , ,

advert

Nessun commento.

Lascia un commento