latte condensato

l’altro giorno ho trovato una ricetta che mi ispirava molto preparata con il latte condensato che fino ad ora non avevo mai usato!

fino a qualche tempo fa non sapevo come si potesse utilizzare questa crema (tra l’altro buonissima) e tantomeno sapevo che fosse così semplice da realizzare.

eccovi la ricetta 🙂

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 barattolo
  • Costo: Basso

Preparazione

  1. per preparare il latte condensato, mettete il latte, lo zucchero e il burro in un pentolino. Accendete il fuoco e portatelo ad ebollizione. Fate cuocere per 12 minuti mescolando continuamente fino a che vedrete che inizierà ad addensare. Dovrà risultare una crema omogenea e senza grumi.

    per sterilizzare mettete i barattoli (io uso i classici bormioli) a bollire in una pentola di acqua e fateli bollire per 10 minTogliete i barattoli dalla pentola  e asciugateli con un canovaccio pulito (potete anche tenerli al caldo in forno preriscaldato).

    versate il latte condensato ancora caldo nei barattoli, chiudete il coperchio, capovolgeteli e lasciateli raffreddare completamente.

    Importante: qualora non si fosse creato il sottovuoto  rimettete i barattoli nella pentola piena di acqua e fatelibollire per 10 minuti circa poi fateli raffreddare di nuovo a temperatura ambiente e capovolti.

  2. conservazione:

    Il latte condensato si conserva chiuso nel barattolo sotto vuoto in dispensa per 2 mesi, una volta aperto tenetelo in frigo e consumatelo entro 4 giorni. Non congelatelo.

Note

Precedente torta di riso Successivo hokkaido milk bread al farro

Lascia un commento