brioches al farro

avete presente passare davanti ad una pasticceria presto la mattina e sentire l’odore inebriante delle brioche fresche??

allora perché non prepararle a casa? per la gioia del Papi e del mio piccolo Maximilian.

 

  • Preparazione: 120 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 20 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 70 ml latte intero tiepido
  • 13 g Lievito di birra fresco
  • 550 g farina di farro biologica
  • 350 g burro ammorbidito
  • 6 Uova
  • 15 g sale fino dell'Himalaya
  • 80 g Zucchero
  • q.b. panna (per spennellare le brioches)
  • 1 tuorlo (per spennellare le brioches)

Preparazione

  1. Trasferitelo su di una spianatoia infarinata e stendetelo in una sfoglia alta 1 cm. Tagliate dei triangoli che abbiano la base di 8 cm e i lati di 15 e partendo dalla base arrotolateli fino alla punta su se stessi. incurvate leggermente le estermitá verso l’interno e poneteli su una leccarda ricoperta di carta forno. Sbattete il tuorlo con la panna (o il latte) in una ciotolina e spennellatte le brioches. Lasciatele lievitare ancora per 1 h 30 circa fino a che avranno raddoppiato il loro volume. Infornate le brioches in forno già caldo a 200° per 13-15 min fino a che le brioches non saranno doratre in superficie e voilà !!!

Preparazione

  1. sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido; intanto tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Nella ciotola di una planetaria mescolate la farina setacciata, lo zucchero ed il sale. unite il lievito sciolto nel latte e impastare con il gancio. Aggiungete poi le uova e impastate per 6-8 minuti a velocità bassa. Aumentate la velocità e aggiungete il burro ammorbidito un pezzetto alla volta, avendo cura di aggiungere il successivo quando il precedente sarà stato completamente assorbito. Il composto diventerà spumoso e di colore chiaro. Continuate ad aggiungere il burro e quando avrete ottenuto un impasto molto morbido e omogeneo mettetelo in una ciotola copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare in forno spento con la luce accesa per circa 3 h .

  2. Trascorso questo tempo , impastate nuovamente il composto rigirando la pasta con la mano 2-3 volte e mettetelo in frigo sempre coperto con la pellicola per almeno 12 ore fino a quando l’impasto non si sarà solidificato. Trasferitelo su di una spianatoia infarinata e stendetelo in una sfoglia alta 1 cm. Tagliate dei triangoli che abbiano la base di 8 cm e i lati di 15 e partendo dalla base arrotolateli fino alla punta su se stessi. incurvate leggermente le estermitá verso l’interno e poneteli su una leccarda ricoperta di carta forno. Sbattete il tuorlo con la panna (o il latte) in una ciotolina e spennellatte le brioches. Lasciatele lievitare ancora per 1 h 30 circa fino a che avranno raddoppiato il loro volume. Infornate le brioches in forno già caldo a 200° per 13-15 min fino a che le brioches non saranno doratre in superficie e voilà !!!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente torta di grano saraceno o Südtiroler Schwarzplententorte Successivo torta soffice di albicocche

Lascia un commento