Questo secondo molto gustoso è anche molto economico, perché la pancetta di agnello pesa pochi grammi, ma farcita rende il piatto molto scenografico e di sostanza.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone

  • 1Pancetta di Agnello aperta a tasca
  • 300 gAsparagi (vanno bene anche quelli surgelati)
  • 5Uova
  • 150 gGrana padano grattugiato
  • 1Spicchio d’aglio
  • Mezzo peperone verde medio
  • 1Cipolla piccola
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • 1 kgPatate
  • 1 ciuffoPrezzemolo

Preparazione del ripieno

Per la pancetta di agnello recarsi dal macellaio di fiducia e farsela preparare in modo che sia una sacca da poter farcire, quindi chiedete la cortesia di evitare di forarla, altrimenti in cottura fuoriesce il ripieno.
In una padella abbastanza ampia, da 24/30 cm aggiungere l’olio, il pepeperone a pezzetti, l’aglio e la cipolla tritati finemente e fare dorare. Aggiungere gli asparagi a pezzetti piccoli, salare e pepare, e far cuocere fino ad eliminazione completa del liquido degli asparagi e lasciarli dorare leggermente. Nel frattempo in una ciotola capiente amalgamate le uova con il grana e padano grattuggiato, il ciuffetto di prezzemolo tagliato finemente aggiungendo un pizzico di pepe, meglio evitare di salare, perché il formaggio è già molto saporito.
A questo punto aggiungere le uova agli asparagi, a fuoco medio, mescolare in modo da ottenere delle uova strapazzate.
Lasciare raffreddare.
Quando il ripieno è completamente freddo riempire la pancetta e chiuderla con degli stecchini.
Salare e pepare la superficie .
A questo punto utilizzate le patate come contorno, tagliatele a pezzetti, aggiungere olio, sale e pepe e unite il tutto alla pancetta il una teglia da forno.
Cuocere in forno preriscaldato a 220 gradi per 50/60 minuti.
Consiglio per non far asciugare troppo la carne, di cuocerla per i primi 30 minuti coperta da carta da forno, per poi terminare la cottura scoperta e farla rosolare.
Servire tagliata a fette.

Conservazione

Potete preparare la pancetta anche il giorno prima, avendo cura di avvolgerla nella pellicola e conservatela in frigo. Quando vi servirà basta preparare le patate cuocere .

Questo è un piatto che io preparo nei giorni di festa, ma avendo poco tempo, lo preparo sempre il giorno prima.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.