Crea sito

DELIZIOSE E SOFFICI ZEPPOLE CON CREMA AL LIQUORE STREGA

La festa del Papà si avvicina e le zeppole sono un simbolo di questa Festa
La MIA variante con liquore Strega

Ingredienti (per 24 zeppole)
Per la Pasta Choux (Bignet):
500 gr di farina 00
500 ml di acqua
400 gr di burro
12 gr di sale
12 circa di uova (intere)
Per la Crema allo Strega:
500 ml di latte
6 tuorli d’uovo
180 gr di zucchero (semolato)
60 gr di maizena
30 ml di liquore Strega
Per Decorare:
24 amarene sciroppate (o ciliegie candite)
Per Spolverizzare:
q.b. di zucchero a velo
Preparazione
Per preparare le zeppole di san Giuseppe al forno iniziate a preparare la crema pasticcera, che avrà così modo di raffreddarsi bene. Montate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Riscaldate il latte, senza farlo bollire, ed aggiungere il liquore Strega, poi unitelo a filo al composto di uova. Aggiungete la maizena e continuate a lavorare.
Trasferite il composto in una pentola, mettetela sul fuoco e fate rassodare la crema mescolando. Non appena la crema si sarà rassodata spegnete il fuoco, trasferitela in una terrina e lasciatela raffreddare completamente con la pellicola a contatto (per evitare la formazione della pellicina in superficie).

Ora passate a preparare la pasta choux mettendo in una pentola capiente l’acqua e il burro, ponete quindi la pentola sul fuoco e fate sciogliere completamente il burro, fino a portare il liquido a bollore.
Appena il liquido bolle allontanate la pentola dal fuoco ed aggiungete in un sol colpo la farina (precedentemente setacciata) e il sale e mescolare bene con un cucchiaio di legno per incorporarla completamente.
Rimettete la pentola sul fuoco e cuocete la pasta mescolando fin quanto l’impasto non si stacca dalle pareti della pentola e vedrete formare sulla base della pentola una leggera patina biancastra.
Quando l’impasto si sarà così compattato, spegnere il fuoco, trasferitelo su un piano da lavoro ed allargatelo per raffreddarlo, diversamente allargatelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare.
Quando il composto è freddo trasferirlo nella ciotola aggiungere le uova una alla volta. Aggiungete l’uovo successivo, solo quando il precedente è stato assorbito dall’impasto. Prestate molta attenzione a questa fase in quanto la quantità effettiva di uova può dipendere dalla grandezza delle stesse, quindi verificate dopo ogni aggiunta che sia effettivamente necessario il successivo. Alla fine dovrete ottenere un impasto morbido ma compatto, che non si stacca facilmente dalla spatola.
Trasferire l’impasto in una sac à poche munita di beccuccio a stella largo, preferibilmente un beccuccio largo 1cm con 6 punte e formate delle ciambelle su una teglia rivestita con della carta forno o imburrata, se sono piccole potrete procedere con un secondo giro (non di più!). Ora infornate le zeppole di san Giuseppe in forno preriscaldato inizialmente a 220° per 10 minuti poi proseguite ancora la cottura per altri 25 minuti circa a 180°. Le zeppole dovrebbero asciugarsi completamente all’interno, quindi potrete verificare la cottura con uno stecchino, forandole alla base, lo stecchino deve essere asciutto, se è ancora umido fatele asciugare ancora anche a 100-120° se esternamente sono dorate. Quando le zeppole di san Giuseppe sono pronte sfornatele e lasciatele raffreddare completamente su una gratella. Mettete poi la crema raffreddata in una sac-à-poche e farcite le zeppole. Infine decoratele con un’amarena sciroppata (o se preferite una ciliegia candita) e spolverizzatele a piacere con lo zucchero a velo.
BUONA FESTA DEL PAPÀ
se vi piace la mia ricetta condividete grazie mille😘

https://www.facebook.com/MarrangioincucinadiTizianaPorreca/
https://www.instagram.com/porrecatiziana/