Speghetti al nero di seppia con cozze e crema di asparagi

Questi spaghetti al nero di seppia con cozze e crema di asparagi sono nati un po’ per caso; dovendo preparare un primo per una cena in famiglia cercando di utilizzare gli ingredienti che avevo già in casa. Il risultato è stato sopra ogni mia aspettativa: un piatto gustoso che ha ricevuto un mucchio di complimenti. Già il fatto che sia bellissimo alla vista aiuta…ma anche il sapore non è da meno. Facile da preparare, vi consiglio di provarlo.

 

 

spaghetti al nero di seppia con cozze e crema di asparagi

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

  • 320 grammi di spaghetti al nero di seppia
  • 250 gr di cozze sgusciate (quelle gelo vanno benissimo)
  • un mazzetto di asparagi
  • uno spicchio d’aglio
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe q.b.

 

PROCEDIMENTO

Iniziate preparando la crema di asparagi. Prendete i vostri asparagi, lavateli e togliete la parte del gambo da scartare (visto che non tutti gli asparagi sono uguali, consiglio di piegarli e vedere dove si spezzano: la parte opposta alla punta è quella da scartare. In questa ricetta non preoccupatevi se vi sembra che resti un po’ troppo gambo, in quando andrà stracotto e ridotto in crema, quindi non c’è il rischio che cuocendolo resti troppo duro).

spaghetti al nero di seppia con cozze e crema di asparagi

Separate ora la punte, che terrete da parte, dal resto del gambo. Prendete questi ultimi e cuoceteli in una padella con un goccio di olio, mezzo spicchio d’aglio tritato e mezzo bicchiere d’acqua. Salate e pepate e lasciate cuocere per almeno 10/15 minuti (se dovessero asciugarsi troppo ricordatevi di aggiungere acqua, onde evitare che brucino). I gambi dovranno essere molto cotti, in quando andranno successivamente frullati, aggiungendo, per dare cremosità alla vostro composto, un goccio d’acqua o, se volete, di latte.

Sbollentate poi le punte in acqua bollente e salata per non più di 3/4 minuti…dovranno restare molto croccanti.

spaghetti al nero di seppia con cozze e crema di asparagi

Passate poi alla cottura delle cozze. In una padella aggiungete un po’ di olio, mezzo spicchio d’aglio e le vostre cozze, fatele cuocere per 3/4 minuti, aggiungete le punte di asparago precedentemente sbollentate e terminate la cottura per qualche altro minuto (le cozze cuociono molto velocemente).

spaghetti al nero di seppia con cozze e crema di asparagi

Ora che il sugo è pronto, tenetelo da parte fino a che gli spaghetti non saranno cotti; potrete poi passare alla composizione del piatto. Create nella vostra fondina un letto di crema di asparagi e aggiungete gli spaghetti che avrete precedentemente saltato in padella con il sugo di cozze e punte di asparago.

Buon appetito.

 

CONSIGLIO

Se volete rinunciare ad un po’ di scenografia del piatto per maggior velocità e semplicità, potete condire direttamente gli spaghetti in pentola aggiungendo, oltre alle cozze e alle punte di asparago, anche la crema, come fosse un sugo.

Precedente Cestini di pasta fillo