SALSA VERDE ALLA MENTA

La salsa verde alla menta è una variazione della classica salsa verde al prezzemolo, di cui vi ho già dato la ricetta qui sul mio blog (se volete “ripassare” ecco il link 🙂 ).

Mentre la classica salsa verde si adatta bene soprattutto alle carni o alle verdure lessati, la versione alla menta presenta un gusto molto più delicato e si sposa perfettamente con piatti a base di pesce alla griglia o di crostacei. E se il giorno dopo ve ne dovesse avanzare un po’ provatela con un po’ di ricotta.

salsav1

Ingredienti (per accompagnare 4 porzioni del vostro piatto):

  • 25 gr di foglie di menta fresca (pesata già pulita)
  • 1 uovo sodo
  • 1 cucchiaio da cucina di pane grattugiato
  • 1 cucchiaio da cucina  di aceto di mele (perché più delicato di quello di vino)
  • 8 cucchiai da cucina di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

FACEBOOKCLICK

Procedimento:

Dopo aver pulito, lavato ed asciugato con molta delicatezza la vostra menta, ponetela in un mixer o in un bicchiere alto e stretto (quelli adatti ai frullatori a immersione).

Aggiungete il pane grattugiato e l’aceto e iniziate a frullare a intermittenza. Aggiungete ora l’uovo sodo spezzettato e l’olio extravergine. Frullate per qualche altro secondo fino ad ottenere un composto omogeneo.

salsav2

Consiglio di aggiungere l’olio un poco per volta, in modo da controllare la consistenza della vostra salsa (non tutti hanno la fortuna di avere, come me, una piantina di menta sul terrazzo; quella che comprate al supermercato è molto più acquosa e probabilmente vi servirà un po’ di olio in meno; ovviamente qualora la salsa non si frulli in modo omogeneo, potete aggiungere un po’ di olio e aceto in più).

 

Precedente BELGA AL FORNO in INVOLTINO Successivo PESCE SPADA con salsa alla menta