PEPERONI RIPIENI

I peperoni ripieni che propongo oggi sono una ricetta camuna, una versione vegetariana della forse più conosciuta variante preparata con riso e carne.

Il ripieno che ho utilizzato nella ricetta è lo stesso dei casoncelli, a base di formaggio e pane grattugiato.

Potete utilizzare sia peperoni verdi, rossi o gialli. I primi (i miei preferiti) hanno un sapore più amarognolo e sono meno “carnosi” in quanto più sottili. Quelli rossi sono invece i più dolci e carnosi. I gialli sono una via di mezzo che mette d’accordo un po’ tutti (hanno una sapidità più spiccata e una media carnosità). Ovviamente questo vale in generale, purtroppo i peperoni che si trovano al supermercato non sono quelli dell’orto.

Non preoccupatevi di far alzare i vostri ospiti con la fame. Ho previsto, in questa ricetta, un peperone a testa: a prima impressione può sembrare un po’ poco ma vi assicuro che il ripieno di pane è formaggio è molto sostanzioso. Se poi vorrete accompagnarli da una fetta di polenta grigliata, la pennicchella post pranzo è assicurata.

peperonirip1

Ingredienti (per 8 persone):

  • 8 peperoni verdi, gialli o rossi a vostra scelta
  • 300 gr. di formaggio grattugiato (grana o simili)
  • 120 gr. di pane tritato
  • 2 uova
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1/2 cucchiaino di spezie composte (tipo Drogapura Cannamela)
  • 80 gr. di burro
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • un pizzico di sale
  • olio extravergine di oliva q.b. (per ungere la teglia)

FACEBOOKCLICK

Procedimento:

Lavate i vostri peperoni e puliteli tagliando “il tappo” e pulendo per bene l’interno facendo attenzione a non rompere il peperone, che deve restare intero in quanto dovrà essere successivamente riempito (vedi foto).

peperonirip6

Preparate ora il ripieno (che, tra l’altro, è lo stesso utilizzato nella ricetta dei casoncelli alla camuna).

In una ciotola capiente versate il formaggio, il pane tritato, le spezie, il sale, il prezzemolo e l’aglio tritati. Mescolate il tutto. Aggiungete poi il  burro precedentemente dorato a fiamma viva (vi insegno un trucco: quando il burro  dentro il pentolino smette di “cantare” è pronto) e amalgamate il composto aiutandovi con un cucchiaio. Aggiungete ora le uova e mescolate di nuovo. Infine incorporate anche il brodo vegetale tiepido fino a raggiungere una consistenza compatta ma comunque morbida.

peperonirip7

Riempite ora completamente i vostri peperoni con il ripieno appena preparato e chiudeteli con il loro tappo. Oliate e salate una teglia da forno, adagiatevi i peperoni e cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 1 ora comprendo la teglia con della carta alluminio e 1 altra ora lasciando la teglia scoperta.

peperonirip8 peperonirip9

Consigli:

Potete anche preparare i vostri peperoni ripieni con qualche giorno di anticipo (avrete così un piatto già pronto per il pranzo domenicale). Vi basterà surgelare i peperoni già farciti con il ripieno prima della cottura, lasciarli scongelare per circa 12 ore a temperatura ambienti e cuocerli all’occasione.

 

Precedente AGNOLI MANTOVANI - pasta fresca ripiena fatta in casa Successivo GNOCCHI DI PATATE