FORMAGGIO BASILICO E NOCI FATTO IN CASA

Che buono il mio formaggio basilico e noci fatto in casa! Venerdì scorso ho partecipato ad un evento organizzato da una blogger di Giallozafferano, che ci ha insegnato a preparare dell’ottimo formaggio fresco fatto in casa senza l’utilizzo di caglio, partendo da 2 litri di latte, il succo di due limoni e un pizzico di sale. Da gustare “al naturale” o arricchire con ingredienti a scelta: io ho optato per basilico e noci, un’abbinamento insolito ma dal risultato davvero ottimo!

Ancora un grazie a Rossana Del Giudice per la ricetta e per il tempo dedicatoci! Il suo blog è http://blog.giallozafferano.it/ricettedirossana/

formaggio fatto in casa arcobalenocucinagay

 

formaggio1Ingredienti:

  • 2 litri di latte
  • il succo di 2 limoni (100 ml)
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 10 foglie di basilico
  • 10 gherigli di noce

 

 

Procedimento:

Portate ad ebollizione 2 litri di latte; una volta che il latte inizia a bollire abbassate leggermente la fiamma (fate attenzione perchè il latte quando bolle tende a “scappare”, col rischio di sporcare i fornelli con conseguente dose di olio di gomito per pulire il tutto).

formaggio2

Aggiungete il succo di limone e il sale e lasciate sobbollire per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Vi accorgerete che il latte inizierà a separarsi: una parte liquida si dividerà dalla parte più grassa, che formerà dei piccoli grumi. Passati i 5 minuti spegnete la fiamma e lasciate riposare all’interno della pentola, senza mescolare, per altri 10 minuti.

formaggio3

formaggio4

Nel frattempo preparate gli ingredienti per l’aromatizzazione del formaggio: lavate e asciugate il basilico e tritatelo grossolanamente, lasciando da parte due foglie per la decorazione. Tritate anche le noci, conservando uno o due gherigli per decorare.

formaggio8

formaggio7

Prendete uno scolapasta e mettete all’interno un panno da cucina di cotone (quello che usate per asciugare i piatti), ovviamente ben pulito. Versatevi all’interno il latte: la parte liquida colerà pian piano dal panno di cotone e all’interno resterà la parte grassa e grumosa: il vostro formaggio.

formaggio5

Dopo aver lasciato colare il formaggio per qualche minuto stringete il panno da cucina per strizzare il formaggio, facendogli perdere la parte liquida ancora presente.

formaggio6

Spostate la parte rimasta in una terrina dove la amalgamerete con il basilico e le noci.

formaggio fatto in casa arcobalenocucinagay

Se, come me, non avete gli appositi contenitori da formaggio (quei cestini dove viene venduta la ricotta artigianale) prendete dei pirottini di silicone, che rivestirete con carta forno bagnata e strizzata.

formaggio fatto in casa arcobalenocucinagay

Inserite sul fondo del contenitore le foglie di basilico e i gherigli di noci e versatevi sopra il formaggio, pressandolo per bene.

formaggio fatto in casa arcobalenocucinagay

Lasciate riposare per una decina di minuti e poi rovesciate il pirottino: ecco il vostro formaggio, il quale risulterà decorato in superficie dalla foglia di basilico e dal gheriglio di noce!

Conservate in frigorifero, coperto da una pellicola trasparente, e consumate entro 2/3 giorni. Buon appetito!

FACEBOOKCLICK

Precedente L'ORA DELLA MERENDA - tortine al cioccolato monoporzione Successivo SALSA VERDE