BRACIOLE IN AGRODOLCE

Le braciole in agrodolce sono un piatto semplice e veloce, adatto ad ogni palato. La braciola è solitamente considerata un piatto povero e un po’ demodè. Io non trovo nulla di antiquato in questa carne, l’importante è saperla valorizzare come ho fatto in questa ricetta.

L’agrodolce della ricetta è ottenuto sposando il sapore dolce del miele con la (bassa) acidità dell’aceto balsamico; il gusto scaturito da questo abbinamento è così perfetto da soddisfare sia i palati più “retrò” sia quelli più giovani e dinamici.

bracioleagro1

Ingredienti (per 2 persone):

  • 2 braciole di maiale
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1/2 bicchiere di aceto balsamico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 foglie di salvia
  • farina q.b.
  • sale q.b.

FACEBOOKCLICK

Procedimento:

In una padella sciogliete una noce di burro e profumatelo con uno spicchio d’aglio in camicia e 2 foglie di salvia.

bracioleagro2

Quando il burro smetterà di “cantare” aggiungete le vostre braciole precedentemente infarinate e rosolatele su entrambi i lati per circa 2 minuti a fiamma viva.

bracoleagro3

Salatele e aggiungete un abbondante cucchiaio di miele. Glassatele per bene la carne rigirando le braciole su entrambi i lati e aggiungete il mezzo bicchiere di aceto balsamico.

bracioleagro4

bracioleagro5

Terminate la cottura a fiamma dolce fino ad addensare l’aceto balsamico ed ottenere una glassa lucida e corposa (circa 4 minuti).

Servite ben calde.

Precedente CHIRASHI A MODO MIO Successivo PATE' DI TONNO