Tortino di carciofi con provola e prosciutto cotto

Vi presento il tortino con i carciofi, provola e prosciutto, che a casa mia si fa abbastanza spesso, non solo perché abbiamo in mente le  benefiche  proprietà  dei carciofi, ma anche perché è davvero buono.. È un piatto, questo, che può fungere sia da secondo, sia da corposo contorno ; lo si può mangiare sia freddo che caldo.
Tortino di carciofi

Tortino di carciofi con provola e prosciutto cotto

Cosa serve per la ricetta:

  • 10 cuori di carciofi bolliti 
  • 3 uova
  • 4-5 cucchiai di farina
  •  4 cucchiai di grana
  •  sale e pepe q.b.
  • 4-5 fette di provola
  • 4-5 fette di prosciutto cotto
  • 4-5 fette fottili di provola, o ricotta e sottilette o ciò che preferite
Tortino di carciofi

Come preparare il tortino di carciofi con provola e prosciutto cotto:

Tagliare a fette sottili i cuori di carciofi, tagliati in due e precedentemente bolliti. E poi tagliarli in metà della metà facendo delle fettine sottili .In un terrina mescolare le uova, il formaggio,il sale e il pepe.Adagiarci quindi le fettine di carciofi , passate prima nella farina, mescolandole bene nel composto; a questo punto potete riversarli direttamente in uno stampo imburrato formando un primo strato, mettere provola (io nella foto ho messo sottilette, se non ne avete la provola a disposizione, potete mettere quelle o altro formaggio) e prosciutto e finire con un altro strato di composto di carciofi e infornare (questa è la modalità più dietetica, perché non prevedere il passaggio della frittura); oppure come vediamo nella foto, friggere prima i carciofi (e se non si vuole proseguire con la ricetta,  i carciofi indorati e fritti possono essere anche un contorno buonissimo a sé), poggiarli su carta da cucina per far perdere l’olio in eccesso. Dopodiché, imburrare uno stampo da 22/24 e creare un primo strato di carciofi, aggiungere il prosciutto e la provola (nel mio caso sottilette, ricotta e prosciutto), e coprire con la restante parte dei carciofi per dare vita al tortino. Infornare a 200 gradi per 20/30 minuti, dipende dal vostro forno… e buon appetito!
Se vi fa piacere continuare a seguire le mie preparazioni, potete farlo tramite Bloglovin’ 

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.