Torta salata di pasta matta con carciofi , patate e formaggi

Ho da poco sfornato questa torta salata di pasta matta con carciofi , patate e formaggi. Questa è la stagione dei carciofi, quindi approfitto per utilizzarli quanto più posso, viste le proprietà benefiche che posseggono. Oltre a mangiarli all’insalata, ogni tanto ci concediamo uno strappo alla regola; oggi ho preparato questo rustico con pasta matta, senza lievitazione, molto ricco e saporito, grazie alla presenza di parmigiano, gorgonzola e salame, oltre che a carciofi e patate. Se vi stuzzica l’appetito, di seguito potete trovare la ricetta.

Torta salata di pasta matta con carciofi ricetta A pummarola 'ncoppa

Torta salata di pasta matta con carciofi patate e formaggi

Cosa serva per la ricetta:

Per la pasta matta:

  • 200 grammi di farina 00
  • 50 grammi di farina di farro (se non ne avete, utilizzate tutta farina 00)
  • 100 grammi di acqua circa
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaino abbondante di sale

Per il ripieno:

  • 3 fette spesse di salame
  • 3 cucchiai abbondanti di formaggio grattugiato
  • una decina di cubetti di gorgonzola piccante
  • mezza vaschetta di formaggio cremoso tipo Philadelphia
  • un piatto di carciofi e patate bollite ( circa 6 cuori di carciofi tagliati a cubetti, 3 patate medie tagliate a cubetti)
  • olio extravergine di oliva
  • sale quanto basta
  • acqua (per cuocere patate e carciofi)
  • pangrattato
  • aglio

Torta salata di pasta matta con carciofi ricetta A pummarola 'ncoppa

Come preparare la torta salata di pasta matta con carciofi, patate e formaggi:

Innanzitutto prepariamo la pasta. In un robot aggiungiamo tutti gli ingredienti e lasciamo amalgamare; creiamo una palla e lasciamo a riposare. Nel frattempo puliamo patate e carciofi e li facciamo cuocere in padella con olio e aglio, per circa venti minuti, aggiungendo due bicchieri d’acqua. Lasciamo cuocere fin quando non si sono ammorbiditi. Mentre cuociono, grattugiamo il formaggio e tagliamo il salame e il gorgonzola a cubetti piccoli, mescolandoli al formaggio cremoso tipo Philadelphia, in una terrina. Una volta cotti i carciofi e le patate, li facciamo raffreddare e li aggiungiamo alla farcitura. Stendiamo la pasta molto finemente e la riponiamo in uno stampo da 25 cm di diametro (io ho usato quello usa e getta, voi potete usarne uno leggermente imburrato con davvero un filo di olio extravergine, solo per evitare l’aderenza, non per ungere l’impasto, perché non c’è bisogno). Versiamo il pangrattato (per assorbire l’eventuale umidità della farcia), poi il composto e ripieghiamo i bordi in maniera casuale, in quanto è una torta rustica. Lasciamo cuocere a 175 ° ventilato per 30 minuti (controllate però, in quanto dipende sempre dal vostro forno). Lasciate raffreddare e servite.

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato:

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.