Praline alle mandorle e nocciole

Voglia di dolce? Allora dovete prvare queste praline alle mandorle e nocciole, con liquore al caffè, avvolte in un guscio di gustosissimo cioccolato. Ideali come dopopasto,  per un momento di pausa o quando volete concedervi una golosa coccola!

Praline alle mandorle e nocciole

Praline mandorle e nocciole

Cosa serve per questa ricetta:

  • 150 g circa di granella di mandorle e nocciole
  • 100 g di zucchero Zefiro Eridania
  • 7-8 biscotti secchi
  • Un bicchierino di liquore Gran caffè Pallini
  • Un cucchiaio di cacao amaro
  • 100 g di cioccolato Ciocolight senza zuccheri aggiunti Venchi
  • Poche gocce d’acqua
Praline mandorle e nocciole
Praline mandorle e nocciole
 
 

Come preparare le praline alle mandorle e nocciole:

 
Versiamo la dose di zucchero in un pentolino, aggiungiamo poche gocce d’acqua e accendiamo a fiamma bassa, in modo da sciogliere lo zucchero senza farlo bruciare. Quando sarà completamente sciolto e avrà preso un colore ambrato, aggiungiamo la granella di mandorle e nocciole e giriamo con un mestolo di legno, così da far attaccare lo zucchero ad ogni granello di frutta secca. Poggiamo questo composto su una teglia ricoperta di carta da forno (attenzione che sia il caramello che il composto di frutta secca scotta molto!) e nel frattempo in una terrina spezzettiamo i biscotti secchi,  provvedendo a bagnarli con il liquore al caffè. Aggiungiamo la frutta secca ormai fredda, il cacao amaro e mescoliamo, compattando il composto,  del quale faremo delle polpettine,  pressando con le mani. Poggiamo su carta forno. Intanto spezziamo il cioccolato e facciamolo sciogliere a microonde (io lo sciolgo a 500 watt per circa 3 minuti), e tuffiamoci le praline, avvolgendole completamente. Poggiamo su carta forno per far rapprendere il cioccolato. Attendiamo circa 15 minuti e poi gustiamo!
 
 
 
Nella mia cucina: piatto Ecobioshopping 
A presto con nuove ricette!!
 

Praline mandorle e nocciole

 

 

Commenti

Commenti

18 thoughts on “Praline alle mandorle e nocciole

  1. La golosità mi spinge a dire che in un battibaleno sarebbero finite a casa mia, non so resistere alla cioccolata poi se in aggiunta vi sono le nocciole..sono solita prepararle con il cocco, di certo quella che proponi è un’invitante alternativa.Da provare 🙂

  2. Ho mangiato queste praline con gli occhi e penso di essere ingrassata di un kilo..mamma mia quanto devono essere buonissime, della serie una tira l’altra..molto golose e poi arricchite con il liquore al caffè e fatte con ingredienti di ottima qualità!!! decisamente delisiose e anche tanto sfiziose, e tu come sempre sei bravissima..la preparazione non mi sembra molto difficile e magari un giorno ci provo anch’io!!!

  3. mamma miaaa!!!ma cosa mi combini..tu vuoi farmi ingrassare.. io adoro i dolci, e so già che se dovessi rifare la tua ricetta finirebbero nel giro di pochi minuti!!!

  4. Che buone queste praline, il cioccolato poi mi fa impazzire, altro che carenza di affetto…per me è una vera e propria ossessione. Grazie per la ricetta, con l’avvicinarsi delle feste queste fanno sempre comodo

  5. No va beh, quando ho letto il titolo di questo blog non ho potuto fare a meno di passare… e di iscrivermi!!! 🙂 Mio marito (Parmigiano doc) non riesce a dire “A pummarola ‘ncoppa” e io sono 7 anni che lo prendo in giro! 🙂

    Ho guardato qualche ricetta… beh, sono tutte bellissime e gustosissime… complimenti… passerò spesso a trovarti! 🙂

  6. Buon giorno e buon inizio settimana! Rispondo solo adesso perchè nel week end sono stata presa da tante faccende!

    Grazie a tutte, provateli e non vi pentirete!!!

    @lucia…innanzitutto benvenuta!! mi hai fatto sorridere leggendo delle avventure con tuo marito! ti consiglio una cosa : fagli ascoltare il testo “ma tu vulive a pizza” cantata da fierro o da carosone, magari fa allenamento! ahahhahha… mi fa piacere sapere che hai apprezzato, se ho capito bene, hai un blog anche tu! passo a trovarti anche io!

    A presto
    Marghe

    • Ma sai che è un’ idea geniale??? Non ci ho mai pensato!!! 🙂
      Appena mi capita gliela faccio sentire!!! 🙂 HIHIHI
      PS: Grazie per essere passata da me! Mi sa che ci “incontreremo” spesso su queste pagine… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.